Milan, bomber in saldo: può arrivare a gennaio!

Il nuovo bomber del Milan potrebbe seriamente arrivare ad un prezzo a dir poco accettabile. Gli ultimi aggiornamenti in merito  

Non è affatto un mistero che la società rossonera, per la prossima sessione invernale del calciomercato, stia puntando seriamente ad un nuovo attaccante. Anche perché bisogna iniziare a fare un po’ di calcoli per quanto riguarda il futuro di Olivier Giroud che, nonostante continui a segnare, non è più un “giovanotto”.

David valutato 40 milioni
Il nuovo bomber rossonero può arrivare a prezzo stracciato – Sportitalia.it (Foto LaPresse)

Il nome del nuovo bomber è stato già inserito nella lista e piace (ovviamente) fin troppo alla dirigenza del Milan. In arrivo anche delle buone notizie in merito visto che il suo prezzo è notevolmente sceso rispetto alla richiesta iniziale del club di appartenenza che, per il suo cartellino, pretendeva una cifra “fuori portata” per il Diavolo.

Milan, il nuovo attaccante arriva a prezzo “stracciato”: ecco David

Il mese di gennaio significa solamente una cosa: saldi. Non solo per quanto riguarda i capi di abbigliamento, ma anche per il calciomercato. Una buona notizia per il Milan che continua a seguire Jonathan David del Lille. Il nazionale canadese difficilmente si muoverà, però, nella prossima sessione invernale. Anche se il Milan ci proverà in tutti i modi. Nel caso in cui la squadra allenata da Pioli dovesse raggiungere la qualificazione in Champions League, per gli ottavi di finale, allora le cose potrebbero seriamente cambiare.

David valutato 40 milioni
Il nuovo bomber rossonero può arrivare a prezzo stracciato – Sportitalia.it (Foto LaPresse)

Secondo quanto riportato dal sito ‘TuttoMercatoWeb.com’ i rossoneri faranno un tentativo importante a gennaio per il calciatore. L’obiettivo è quello di convincere la società francese a cederlo per una cifra che si aggira intorno ai 40 milioni di euro. Anche se, allo stesso tempo, si cercherà un ulteriore “sconticino” che va tra i 30 ed i 35. Magari inserendo anche qualche bonus a favore della squadra allenata dall’ex conoscenza della Serie A, Paulo Fonseca.

Il tutto dipenderà dalle prossime gare che i rossoneri effettueranno nella massima competizione europea. Vale a dire le sfide contro Borussia Dortmund e Newcastle. Nel caso in cui dovessero arrivare due vittorie allora la qualificazione per il turno successivo sarebbe aritmetica. Anche se, come tutti ben sanno (in particolar modo i sostenitori rossoneri), non sarà affatto semplice.

Nella peggiore delle ipotesi il colpo verrà rimandato nella sessione estiva, dove il Milan potrà valutare con calma questa operazione. Il nome del canadese, però, piace moltissimo alla dirigenza da tempo e potrebbero puntarci forte.