Leclerc ora è una furia, il 2023 si chiude nella bufera in casa Ferrari

Charles Leclerc non ci sta e lo fa capire in tutti i modi possibili: il pilota monegasco non lo ha accettato affatto. Cosa è successo?

In casa Ferrari questo 2023 (assolutamente da dimenticare) si chiude tra le polemiche. Non tanto per l’andamento di questa stagione sportiva dal sapore deludente, ma per via dell’ultimo caso che vede come protagonista uno dei suoi uomini simbolo. Ovviamente ci stiamo riferendo a Charles Leclerc che continua, nuovamente, a far parlare di sé.

Botta e risposta fa infuriare Leclerc
Furia Charles Leclerc – Sportitalia.it (Foto LaPresse)

Un 2023, come riportato in precedenza, assolutamente da dimenticare per i sostenitori della ‘Rossa’ e per tutti i vertici alti. Per il semplice motivo che si è concluso senza vittorie. Ci si aspettava molto di più dal classe ’97 e, soprattutto, dalla sua scuderia. Anche se, nel corso dell’ultimo Gran Premio in quel di Abu Dhabi, è arrivato al secondo posto.

Ferrari, furia Leclerc: il ‘botta e risposta’ non passa inosservato

Nella classifica dei piloti, in merito appunto al secondo posto di Abu Dhabi, si è classificato al quinto posto. Insieme a lui un’altra leggenda di questo sport come Fernando Alonso e, soprattutto, davanti al suo compagno di squadra Carlos Sainz. La cosa certa, però, è che il monegasco ha fatto il possibile per chiudere al secondo posto per quanto riguarda il mondiale Costruttori. Purtroppo non ci è riuscito. Segno del fatto che ci tiene moltissimo alla causa della ‘Rossa’.

Senza dimenticare, inoltre, che si è arrivati al termine di questa stagione dove le condizioni fisiche e mentali per i piloti hanno influenzato parecchio. Nel finale del Gran Premio nella capitale degli Emirati Arabi Uniti, il campione del mondo Max Verstappen ha “bruciato” le gomme posteriori della sua RB19. Come si fa di solito. Un qualcosa che lo stesso Leclerc avrebbe voluto tanto fare. Un piacere che, però, gli è stato negato. Direttamente dall’ingegnere Xavier Marcos.

Botta e risposta fa infuriare Leclerc
Furia Charles Leclerc – Sportitalia.it (Foto LaPresse)

Il monegasco voleva festeggiare il suo terzo podio nelle altrettante gare. Niente da fare. Niente “donuts”, quindi, per il classe ’97. Tanto è vero che i due hanno dato vita ad un vero e proprio “botta e risposta” che non è passato inosservato. Il suo “sfogo” (in maniera molto ironica) non si è fatto attendere. “E che c***o, neanche questo posso?“. Parole che sono arrivate direttamente via radio. La speranza è che la Ferrari ed i suoi tifosi possano vedere scene del genere. Magari nella prossima stagione.

Con la speranza che possa essere molto più soddisfacente a livello di vittorie. Come riportato in precedenza, però, ha fatto molto sorridere la conversazione che ha visto come protagonista i due della scuderia’. Alla richiesta del “mode slow”, il monegasco ha risposto esplicitamente che non gli interessava granché. Poi chiede all’ingegnere dove fossero arrivati nella classifica costruttori. La risposta: “P3“.

Il resto della conversazione non ha bisogno affatto di ulteriori commenti:

– Leclerc: “Ca**o! Faccio qualche burnout, ok?”.
– Marcos:No burnouts, per favore. Vai in griglia”.
– Leclerc: “Aaaah. Neanche questo ca**o?”.
– Marcos:No. Vai in griglia”.