Annuncio e colpo di scena: sorpresa De Rossi

In diretta in occasione dell’intervista concessa al canale, l’esperto ha rivelato una chicca su Daniele De Rossi: era insospettabile.

A 40 anni, Daniele De Rossi ha già vissuto tante vite e tutte iconiche. Prima simbolo della Roma poi fra le leggende del Boca Juniors, con un ruolo da protagonista in Nazionale per gran parte della sua carriera da professionista. Proprio affiancando l’ex Ct dell’Italia, Roberto Mancini, ha iniziato la sua nuova vita, vivendo a pochi centimetri dal campo l’esperienza di EURO2020.

Nessuno lo sapeva, ma De Rossi è bravissimo anche in questo
La rivelazione su Daniele De Rossi (ANSA) – Sportitalia

Da assistente dell‘Italia ha poi trovato la sua prima panchina di ruolo, quella della SPAL. Un desiderio che De Rossi coltiva fin dal primo giorno del suo addio al calcio giocato, ovvero quello di ritagliarsi lo spazio da allenatore e ci sta riuscendo passo dopo passo. Dopo aver concluso la stagione a Ferrara, infatti, pare che si stia avvicendando un’altra esperienza italiana.

L’ex calciatore della Roma potrebbe diventare il prossimo tecnico dell’Hellas Verona. Il complicatissimo inizio di stagione sta portando la società a ragionare sul futuro di Marco Baroni e resta sullo sfondo l’ipotesi dell’esonero, siccome anche il gruppo dirigenziale potrebbe mutare presto a causa della cessione societaria in lavorazione. In tal caso la panchina potrebbe essere affidata proprio a Daniele De Rossi, che attende mentre si dedica a uno dei suoi hobby.

De Rossi eccelle e non solo nel calcio: la rivelazione

Si tratta del padel. Una disciplina che conta su sempre più proseliti fra gli sportivi e non, la quale appassiona molto calciatori ed ex. Fra questi proprio Daniele De Rossi, del quale talento ha parlato Alessandro Lupi, giornalista e conduttore di ‘SKY Sport 24’, in occasione di un’intervista rilasciata a ‘TvPlay.it’. Quest’ultimo ha rivelato che Nick Amoruso “ha proprio un bel braccio”. Senza sbilanciarsi ha ammesso che Thomas Locatelli è ad oggi il più bravo ma non solo: “Anche Vincent Candela gioca bene. Uno che ha cominciato molto più tardi rispetto agli altri ma sta facendo dei veri passi da gigante però è Daniele De Rossi”.

Bene De Rossi al padel
Anche gli ex calciatori eccellono nel padel (ANSA) – Sportitalia

Insomma il campione si riconosce fin da subito, perché il talento viene fuori anche se intraprende uno sport dopo gli altri. Questo è quanto appare chiare su Daniele De Rossi. Ci sarà da imparare dall’argentino Fernando Belasteguin, considerato il “boss” del padel praticamente dai suoi albori. È ancora l’uomo copertina – ammette Alessandro Lupi – nonostante le 44 primavere, ma il prossimo anno ovvero il 2024 sarà l’ultimo da professionista, perciò bisognerà coltivare e cercare nuovi riferimenti e fonti d’ispirazione.