Niente rinnovo, Dumfries ceduto subito: l’Inter sceglie il nuovo titolare

A quanto pare diventa sempre più difficile il fatto che Denzel Dumfries possa rinnovare il proprio contratto con l’Inter

Allo stesso tempo, però, la dirigenza nerazzurra non ha alcuna intenzione di perdere altro tempo e sta seriamente pensando a chi potrà essere il suo sostituto. L’idea è quella di assicurarsi un calciatore che non debba ambientarsi al calcio italiano e che magari conosca addirittura il campionato di Serie A alla perfezione.

Idea Molina come sostituto dell'olandese
Difficile un rinnovo in nerazzurro per Dumfries – Sportitalia.it (Foto LaPresse)

A dire il vero il nome c’è e porta a quello di Nahuel Molina. Attualmente in forza all’Atletico Madrid, il difensore campione del Mondo con l’Argentina ha vissuto stagioni importanti in Italia con la maglia dell’Udinese. Tanto è vero che le sue prestazioni hanno convinto i ‘Colchoneros‘ a puntare fortemente su di lui e rinforzare la fascia destra.

Inter, Dumfries addio? Arriva al suo posto l’ex Serie A

Il suo contratto è in scadenza il 30 giugno del 2025. Nessun allarme, fino a questo momento. Il nazionale olandese, di prolungare il proprio accordo con la società nerazzurra, non ne vuole assolutamente sapere. Se non si tratta di un pericolo poco ci manca visto che, per la società e per i tifosi, questo suo segnale vuol dire solamente una cosa: addio in vista. Le richieste di mercato nei suoi confronti di certo non mancano. In particolar modo dalla Premier League dove osservano, con molta attenzione, la sua vicenda.

Idea Molina come sostituto dell'olandese
Molina pronto a prendere il posto di Dumfries all’Inter – Sportitalia.it (Foto LaPresse)

A questo punto le voci di un suo possibile addio al club nerazzurro ed alla Serie A si fanno sempre più concrete. Un trasferimento che, però, si verificherà solamente in vista della prossima sessione del calciomercato estivo. Con i due club di Manchester, Chelsea e Newcastle pronte a darsi battaglia per assicurarsi le prestazioni di Dumfries. Non c’è alcun tipo di pericolo, su questo, visto che la dirigenza avrebbe scelto anche il suo sostituto.

Si tratta di Nahuel Molina che è un vero e proprio punto di riferimento per il suo allenatore e connazionale, Diego Simeone. Il classe ’98 ha una valutazione altissima che potrebbe addirittura superare i 50 milioni di euro. Una cifra che potrebbe non essere un problema per il club di Zhang che li riutilizzerebbe in merito ad una possibile cessione dell’olandese (su per giù lo stesso prezzo). In ogni caso, però, per l’Inter si tratterebbe di una grave ed importante perdita sulla fascia destra.