Con 10 anni di ritardo: la bocciatura è totale

Arriverebbe con almeno 10 anni di ritardo. Per il noto giornalista non ci sono assolutamente dubbi, la bocciatura su Bonucci è totale

In questi ultimi giorni non si sta parlando d’altro se non di un eventuale ritorno in Italia da parte di Leonardo Bonucci, che è stato una colonna importante della Serie A e soprattutto della nazionale azzurra. Anche se, a meno di clamorosi colpi di scena, pare che questo “colpo” non avverrà nel corso della prossima sessione invernale di calciomercato.

Pistocchi parla di Bonucci alla Roma su TvPlay
Arriva nel club dopo dieci anni di ritardo – Sportitalia.it (Foto LaPresse)

Leonardo Bonucci, nell’ultimo periodo, è stato accostato (anche con una certa prepotenza) alla Roma, alla ricerca di un difensore centrale per la seconda parte della stagione. In merito a questa vicenda è intervenuto il noto giornalista, Maurizio Pistocchi, ai microfoni del canale Twitch di ‘TvPlay‘ in cui ha espresso il proprio pensiero.

Bonucci-Roma, salta tutto: Pistocchi esprime il suo pensiero

A quanto pare l’avventura di Leonardo Bonucci all’estero potrebbe terminare dopo neanche metà anno. Il suo approdo all’Union Berlino non ha dato i risultati sperati. La squadra della capitale tedesca sta ottenendo risultati altalenanti. Il nativo di Viterbo avrebbe dovuto portare esperienza al club che ha disputato la sua prima partecipazione alla Champions League (avventura terminata con un deludente ultimo posto).

Pistocchi parla di Bonucci alla Roma su TvPlay
Maurizio Pistocchi su Leonardo Bonucci alla Roma – Sportitalia.it (Foto LaPresse)

Come annunciato in precedenza il suo nome era stato accostato alla Roma di José Mourinho che lo conosce molto bene e ne apprezza le sue qualità. Non dello stesso parere una buona parte dei sostenitori giallorossi che, sui social network, hanno espresso il proprio dissenso su questa trattativa, che si è di fatto già arenata verso un punto morto. Anche l’ex giornalista di Mediaset, Maurizio Pistocchi, ne ha parlato ed ha rivelato il proprio pensiero.

Per il collega non ci sono assolutamente dubbi. Eccezion fatta per quando ha militato nella Juventus, dove ha giocato lungamente divenendo una bandiera, non ha poi risposto al meglio in altre squadre. Queste sono alcune delle sue parole a riguardo: “Quando è andato via dalla sua comfort zone ha sempre fatto male. Come al Milan dove è stato un mezzo disastro“.

Sul fatto che la Roma sia interessata comunque al calciatore fa presente: “Capisco le ragioni della società che voglia puntare su di lui per via della sua esperienza. Soprattutto per ritornare in Champions League. Se avesse 10 anni in meno allora potrei dire che il giocatore sarebbe perfetto per la Roma, ma ora…

Un affare che comunque sembra ormai essersi arenato: Bonucci-Roma non si farà.