Hamilton, nuova delusione: c’entra ancora Verstappen

Una nuova delusione in arrivo per Lewis Hamilton, anche in questo caso c’entra il suo collega e rivale di sempre Max Verstappen 

L’anno che si è appena concluso ha sancito, ancora per una volta, che la migliore scuderia del 2023 non poteva che essere la Red Bull. Tutto questo non sarebbe potuto accadere se non fosse stato per Max Verstappen, che non ha lasciato nemmeno le briciole ai suoi avversari.

Verstappen miglior pilota del 2023
Nuova delusione Hamilton, colpa di Verstappen – Sportitalia.it (Foto LaPresse)

Delusione immensa per Lewis Hamilton che sembra pare aver lasciato lo scettro proprio al campione belga-olandese. Nel frattempo le notizie negative per il pilota inglese non sono affatto finite qui. Il 2023 è stato un anno indimenticabile per Max Verstappen, tanto è vero che si è tolto la soddisfazione anche di vincere il premio di miglior pilota.

Ad Hamilton neanche le briciole, Verstappen miglior pilota

D’altronde non potevano esserci dubbi visto che ha vinto tutto quello che c’era da vincere. Tanto da rendere la Formula 1 anche “inguardabile” dal punto di vista dell’imprevedibilità. Non è una sua colpa se ha dimostrato, per il terzo anno consecutivo, di essere una spanna sopra rispetto ai suoi colleghi. Proprio questi ultimi gli hanno riconosciuto il suo dominio e lo hanno votato come il miglior pilota della stagione che si è conclusa da qualche settimana.

Verstappen miglior pilota del 2023
Verstappen miglior pilota della stagione, delusione Hamilton – Sportitalia.it (Foto LaPresse)

Una votazione, a margine della fine del 2023, organizzata direttamente dai vertici alti della Formula 1. Anche in questo caso, per il terzo anno consecutivo, si è tolto questa importante soddisfazione. Un premio che ha accettato, ovviamente, molto volentieri ed ha voluto ringraziare i suoi avversari che gli hanno riconosciuto il merito di essere il migliore. Delusione immensa per Lewis Hamilton. Proprio riguardante il pilota inglese arriva una indiscrezione che non è passata affatto inosservata.

Secondo quanto riportato da alcune fonti vicine pare che il pilota della Mercedes non abbia partecipato alla votazione. Allo stesso tempo, però, è salito comunque sul podio arrivando secondo. Medaglia di bronzo, invece, per l’ex pilota della Ferrari ed attualmente all’Aston Martin, Fernando Alonso. In questa speciale classifica figura anche il nome di Lando Norris (quarta posizione). Quinto e sesto posto per i due piloti della Ferrari: Charles Leclerc e Carlos Sainz Jr.

A concludere le prime nove posizioni spuntano i nomi di Alexander Albon, Oscar Piastri e Pierre Gasly. A terminare in decima posizione ci è finito Sergio Perez. Poco importa se è arrivato al secondo posto mondiale: i suoi colleghi piloti non lo hanno convinto del tutto. A quanto pare Hamilton non è stato l’unico a non partecipare alla votazione: tra questi figurano anche i nomi di Nyck de Vries e Liam Lawson.