Voltafaccia indicibile: l’Inter lo sta perdendo

Ci siamo! Il calciomercato ha riaperto i battenti e l’Inter potrebbe già aver perso una potenziale pedina 

Nei giorni scorsi ha preso il via la finestra invernale di calciomercato e le big di tutta Europa si preparano a puntellare, ove necessario, i reparti che si sono mostrati più deboli in questa prima metà di campionato. L’Inter di Simona Inzaghi, nonostante il primato in Serie A, ha bisogno di rinforzare la sua linea arretrata e negli ultimi mesi aveva già individuato l’innesto ideale.

Voltafaccia indicibile: Simeone blocca la partenza di Savic
Simone Inzaghi ‘perde’ Savic – sportitalia.it (foto ANSA)

Con 8 reti subite i nerazzurri sono la miglior difesa della Serie A fino a questo momento, ma le competizioni da affrontare sono molte e Inzaghi vorrebbe consentire a qualcuno dei suoi di rifiatare un po’. Il tecnico ex Lazio però dovrà rassegnarsi perché non arrivano buone notizie dalla Spagna, dove un suo ex compagno gli ha giocato un brutto scherzo.

Voltafaccia indicibile: Simeone blocca la partenza di Savic

Non che sia stato schierato chissà quante volte, ma Diego Simeone ha comunque deciso di fermare la possibile partenza di Stefan Savic. Nonostante il suo rendimento sia andato ben al di sotto delle attese, il difensore serbo può comunque tornare utile al tecnico argentino, soprattutto in vista delle molte competizioni da affrontare: campionato, Coppa del Re, Supercoppa e Champions League.

Voltafaccia indicibile: Simeone blocca la partenza di Savic
Stefan Savic resta all’Atletico – sportitalia.it (Foto ANSA)

Simeone ha a disposizione solo 23 giocatori – Lemar è infortunato – e la retroguardia dei colchoneros può contare solo su Savic, Giménez, Soyüncü, Mario Hermoso, se escludiamo Witsel che spesso è stato schierato fuori ruolo. L’Inter aveva messo gli occhi su di lui nelle ultime settimane, così come il Fenerbahce dalla Turchia, tuttavia la scadenza imminente del suo contratto non ha minimamente frenato le intenzioni di Simeone e dell’Atletico Madrid: Savic rimane come evidenziato da ‘As’.

Con 10 partite giocate in questa stagione, l’ex Fiorentina e il suo contratto non sono la priorità, anche perché ci sono molti altri giocatori prossimi alla scadenza: Witsel ed Hermoso per citarne due. Stefan Savic ha avuto una brillante carriera, con 458 partite giocate alle spalle e, come molti ricorderanno, con un passato nel nostro campionato quando militava nella Fiorentina. Di certo il suo prestigio non è più quello di un tempo, ma Simeone pare aver resistito anche alle tentazioni provenienti dall’Arabia.

Simone Inzaghi non può dormire sonni tranquilli e con ogni probabilità l’Inter dovrà cercare i suo rinforzi altrove: in casa Atletico non si prevedono grosse partenze a gennaio. Savic, che inoltre compirà 33 anni tra pochi giorni, potrebbe quindi restare per ora a Madrid, fermo restando che nella sessione invernale può accadere di tutto.