Mercato Juventus bloccato, Allegri è già stato avvertito

Il mercato di gennaio è iniziato da qualche giorno e finora pochi club si sono mossi. La Juve sembra aver preso una decisione

Appena una manciata di giorni dall’inizio del mercato di gennaio ma a parte un acquisto a testa messo a segno da Napoli ed Inter nulla o quasi si sta muovendo nel nostro campionato. Almeno per ciò che riguarda le grandi, è quasi tutto fermo. Le risorse a disposizione dei dirigenti dell’area tecnica sono esigue, per non dire inesistenti e le operazioni in entrata sono possibili solo previe cessioni mirate e remunerative. È il caso ad esempio della Juventus che a dispetto delle previsioni formulate fino a qualche giorno fa potrebbe restare così com’è. Lo zero alla casella degli acquisti sarebbe quasi un fatto inedito nella storia bianconera, ma la contingenza economica non permette di compiere voli pindarici.

Allegri è stato avvertito
Massimiliano Allegri è d’accordo con la Juventus (LaPresse) – Sportitalia.it

Il direttore dell’area tecnica, Cristiano Giuntoli, in perfetta sintonia con il resto del management, avrebbe deciso di non portare avanti trattative in particolare, sia in uscita che in entrata. Fino a qualche ora fa sembrava che per regalare a Massimiliano Allegri almeno un nuovo innesto, magari un centrocampista, la Juventus fosse disposta a cedere uno dei suoi giovani più richiesti, dall’argentino Matias Soulé a Iling Junior passando per il talento turco Kenan Yildiz. Invece nelle ultime ore è arrivata la decisione concordata dai vertici della società di confermare in blocco l’intera rosa.

Mercato Juventus, niente acquisti e zero cessioni? Arriva la reazione di Massimiliano Allegri

Una presa di posizione di cui sarebbe stato prontamente messo al corrente lo stesso Allegri. Il tecnico avrebbe condiviso la scelta del club di non fare operazioni in questa sessione invernale. Anzi, stando almeno alle dichiarazioni ufficiali rilasciate nelle settimane precedenti, era stato lui stesso a sperare in una conferma dell’intera rosa in vista della seconda parte della stagione.

Iling Junior resta alla Juve
Iling Junior non sarà ceduto a gennaio (LaPresse) -Sportitalia.it

Allegri è convinto che potendo preparare solo una partita a settimana la Juventus sia destinata a crescere nel girone di ritorno e che i tanti giovani presenti in organico non possano far altro che migliorare col passare del tempo. Costruire una squadra competitiva e pronta a duellare con l’Inter per lo scudetto fino alla fine, è questo l’obiettivo finora ampiamente centrato dalla Juventus. Allegri è soddisfatto del materiale umano a sua disposizione, per acquisti e cessioni ci sarà tempo l’estate prossima. Per l’immediato è meglio lasciare tutto com’è.