Sinner, lo aspettano al varco: “Pronti a massacrarlo”

L’attesa è alle stelle, l’esordio di Jannik Sinner agli Australian Open a Melbourne è questione di giorni. Un ex campione lo mette in guardia

Manca poco, sempre meno al ritorno in campo di Jannik Sinner per l’inizio della nuova stagione. Milioni di tifosi italiani hanno ancora negli occhi lo straordinario trionfo della Nazionale in Coppa Davis e soprattutto l’impresa memorabile del giovane altoatesino capace di battere Novak Djokovic dopo aver annullato tre match point.

Sinner vola in Australia
Jannik Sinner è pronto per gli Australian Open: annuncio di Canè (LaPresse) – Sportitalia.it

Ma ora è arrivato il momento di voltare pagina, pensando al nuovo anno e ai tanti impegni di alto livello che attendono il numero 4 del Ranking Atp. Il primo dei quali e al tempo stesso uno dei più significativi è lo Slam australiano in programma dal 14 gennaio sul cemento di Melbourne.

Un torneo in cui, forse per la prima volta nella sua carriera, Sinner parte come uno dei principali favoriti per la vittoria finale. Solamente Djokovic e in parte Carlos Alcaraz sono davanti al giovane campione di San Candido. Una bella responsabilità e un peso non indifferenti per un atleta che a dispetto della giovane età ha dimostrato di saper gestire alla grande ogni tipo di pressione. Sinner sa bene come alla prossima sconfitta verrebbe messo ancora una volta sul banco degli imputati.

Sinner, quante pressioni: l’ex campione italiano lo mette in guardia. Tifosi senza parole

La critica nei confronti del giovane talento altoatesino è stata finora quasi spietata. Quando a suo tempo disse ‘no’ a Volandri per le qualificazioni alla fase finale della Coppa Davis a Bologna, la quasi totalità dei media nostrani accusò Sinner di scarso attaccamento all’Italia e alla nazionale di tennis. I fatti successivi hanno smentito quelle che si sono rivelate come banali illazioni e niente più. Purtroppo però l’idillio generato dalla conquista della Coppa Davis può spezzarsi in qualsiasi momento.

Cané avverte Sinner
Jannik Sinner è pronto per gli Australian Open: annuncio di Canè (LaPresse) – Sportitalia.it

E proprio a tal proposito un ex giocatore italiano protagonista alla fine degli anni ottanta, il bolognese Paolo Cané, ha messo in guardia Sinner avvertendolo dei ‘rischi’ che il ruolo di numero uno porta inevitabilmente con sé. “Ora sono tutti saliti sul suo carro – ha dichiarato l’ex tennista emiliano in un’intervista rilasciata a ‘La Repubblica’ -, ma alla prima sconfitta saranno di nuovo pronti a massacrarlo. Ma devo ammettere che Jannik ha qualità fuori dal comune anche nel saper gestire i momenti negativi. Momenti a cui tutti i tifosi italiani sperano di assistere il meno possibile.