La Formula 1 senza parole: Hamilton-Ferrari, tutto vero

Grande sorpresa per tutti gli appassionati di Formula 1. La notizia riguarda Hamilton e la Ferrari. Stavolta sembra che sia proprio tutto vero. Ecco cosa sta succedendo tra il pilota britannico e la scuderia di Maranello.

Le ultime tre stagioni non sono state molto positive per Lewis Hamilton. Dopo aver raggiunto Michael Schumacher a quota sette campionati di Formula 1 vinti in carriera, il pilota britannico ha dovuto cedere il passo a Max Verstappen. Il pilota della Red Bull ha vinto il suo primo titolo iridato nel 2021, proprio in uno scontro all’ultimo centimetro contro Hamilton. Le ultime due stagioni sono state molto più agevoli per il pilota olandese, che quest’anno ha surclassato tutti.

Hamilton Ferrari Formula 1
Lewis Hamilton e la Ferrari: questo amore sarà mai consumato? Foto: Ansa (sportitalia.it)

La Ferrari ha fatto un passo indietro importante e Lewis Hamilton non è mai stato in grado di lottare per il titolo, conquistando soltanto qualche podio e chiudendo la stagione senza nessuna vittoria. Come ogni inverno, le voci di un passaggio del pilota della Mercedes alla Ferrari diventano sempre più insistenti, ma quanto c’è di vero? Le dichiarazioni di un ex pilota di Formula 1 potrebbero fare chiarezza sul futuro di Hamilton e sul suo possibile approdo a Maranello in futuro.

Formula 1: Hamilton alla Ferrari? Il pensiero di Timo Glock

Timo Glock è un ex pilota di Formula 1 ed ha gareggiato con Jordan, Toyota, Virgin e Marussia tra il 2004 ed il 2012. Il pilota tedesco ha rilasciato alcune dichiarazioni a BettingSites.co.uk ed ha parlato soprattutto di Lewis Hamilton. Secondo colui che contribuì a far perdere a Felipe Massa un mondiale nel 2008, proprio a vantaggio di Hamilton, il pilota britannico non avrebbe mai perso il suo talento: “È ridicolo”, ha esclamato Glock quando gli hanno fatto questa domanda.

Timo Glock Formula 1 Hamilton Ferrari
Timo Glock, ex pilota di Formula 1, ha parlato di Lewis Hamilton e della Ferrari. Foto: Ansa (sportitalia.it)

Glock pensa che Hamilton abbia tutte le carte in regola per tornare a lottare e vincere un mondiale di Formula 1, ma è necessario che “la Mercedes gli metta a disposizione un pacchetto giusto, in grado di riprendere a vincere”. La monoposto di Hamilton sarebbe poco competitiva, dunque, e le sue prestazioni non avrebbero mai avuto un calo, almeno secondo Timo Glock, che ha commentato anche le voci di un possibile passaggio del pilota britannico alla Ferrari.

Il contratto che lega Hamilton e la Mercedes scadrà nel 2025, quando Lewis avrà quaranta anni, ma non è detto che la sua carriera termini proprio al termine di quella stagione. Glock ha dichiarato che la scuderia tedesca rappresenti l’ambiente ideale per Hamilton, ma che sarebbe stato bello vederlo in Ferrari. Secondo Glock, restare alla Mercedes darà ad Hamilton più chances di vittoria del mondiale rispetto ad un passaggio alla scuderia di Maranello.