L’Inter lo ‘salva’ dall’Arabia Saudita: nerazzurro dopo 4 anni

L’Inter prova a farsi scivolare addosso le polemiche seguite al match contro il Verona concentrandosi su alcune possibili operazioni di mercato

Le furibonde polemiche seguite alla sfida di campionato contro il Verona si vanno via via smorzando. Con i tre punti quanto mai sofferti e discussi conquistati contro gli scaligeri l’Inter di Simone Inzaghi ha conquistato il platonico titolo di campione d’inverno. Un risultato parziale ma significativo anche se la Juventus non molla confermandosi seconda forza del campionato a soli due punti di distacco dai nerazzurri.

L'Inter lavora a un vecchio obiettivo
L’Inter lavora già al prossimo mercato estivo( LaPresse) – Sportitalia.it

Nel frattempo mentre Lautaro e compagni si preparano per affrontare l’inizio del girone di ritorno la dirigenza è al lavoro con l’obiettivo di gettare le basi in vista del prossimo mercato estivo. Intanto per l’immediato l’acquisto del giovane canadese Buchanan ha risolto il problema della fascia destra generato dall’infortunio di Cuadrado che non tornerà in campo prima di aprile.

L’amministratore delegato Beppe Marotta e il direttore sportivo Piero Ausilio non si fermano iniziando fin da ora a costruire la squadra che dovrà affrontare la prossima stagione. Anche l’estate prossima, così come accaduto nelle ultime tre, l’Inter dovrà attenersi al rispetto di rigidi parametri economici. Un’altra sessione di mercato all’insegna dell’autofinanziamento attende il club meneghino chiamato a fare di necessità virtù.

L’Inter torna su un suo vecchio obiettivo: sarà nerazzurro con quattro anni di ritardo?

Proprio per questa ragione l’Inter guarderà con particolare attenzione la lista dei prossimi parametri zero. Nelle scorse ore Marotta ha visto sfumare uno degli obiettivi più importanti, il difensore portoghese Tiago Dialò che ha accettato la proposta della Juventus proprio quando sembrava fatto l’accordo con l’Inter. Ma il giovane centrale lusitano non è l’unico giocatore vicino a lasciare il proprio club. C’è anche, tra gli altri, Leonardo Spinazzola che a giugno lascerà la Roma dopo cinque anni, a meno che non saluti già a gennaio a fronte di una proposta.

Spinazzola verso l'Inter
Leonardo Spinazzola sta per lasciare la Roma (LaPresse) – Sportitalia.it

Proprio qualche giorno fa il suo agente ha dichiarato a ‘Sportitaliamercato’ che non v’è alcuna chance di rinnovo con il club giallorosso. Non è quindi da escludere che l’Inter possa essere una sua prossima destinazione. Il trentenne esterno umbro ha offerte dalla solita Arabia Saudita e dalla Turchia, ma sarebbe disposto ad attendere giugno per trasferirsi a Milano. Già qualche anno fa il passaggio di Spinazzola all’Inter sembrava fatto, ma per una serie di vicissitudini i nerazzurri lo rispedirono nella Capitale subito dopo le visite mediche. Ora però tutto è diverso e ogni strada è percorribile.