Triplice affare Juventus: c’è sempre lo zampino di Allegri

Il ruolo di Max Allegri nella Juventus sta diventando sempre più centrale, il tecnico muove le fila anche del mercato bianconero

L’incidenza di Massimiliano Allegri è sempre più netta: il triplice colpo della Juventus è passato attraverso il giudizio dell’allenatore bianconero.

Triplice affare Juventus: c'è sempre lo zampino di Allegri
Allegri ne rifiuta tre: cambia il futuro (ansa foto) – sportitalia.it

Il momento di forma della Juventus è evidente, il lavoro dell’allenatore toscano può essere apprezzato anche dai tifosi più scettici. I bianconeri sono in lotta per lo scudetto, hanno aumentato il loro appeal e dato già la sensazione di essere una squadra in grande crescita soprattutto per il futuro.

La Juve ha bisogno di acquisti proprio per confermarsi tra le grandi, e servono elementi con grande esperienza e qualità. Allegri ha valutato i profili e dato un suo giudizio: l’incidenza del tecnico bianconero pesa moltissimo nelle scelte di Cristiano Giuntoli come testimoniano gli ultimi affari mai decollati.

Sinergia Allegri, ha convinto la Juve: triplo colpo saltato

Il tecnico bianconero sta costruendo una squadra sempre più rodata secondo la sua visione di gioco. Tanti giovani sono stati lanciati in questa stagione proprio perché l’ambiente è molto più sereno, consente loro di maturare anche dal punto di vista mentale oltre che tecnico-tattico. Frenarne la crescita non sarebbe ideale, ed è proprio questo uno dei motivi principali che ha convinto il tecnico: Allegri ha ‘rifiutato’ tre top player.

Triplice affare Juventus: c'è sempre lo zampino di Allegri
Henderson, ex Liverpool, non ha convinto Allegri (ansa foto) – sportitalia.it

L’allenatore della Juve non vorrebbe elementi che possano alterare gli equilibri attuali all’interno dello spogliatoio, mai così affiatato come nell’ultimo anno. Allegri non punta su un big a tutti i costi in questo momento per il centrocampo_ la coperta è corta in mezzo e potrebbe restare tale nel corso di questa stagione. Il tecnico bianconero ha scartato Phillips, Hojberg ed Henderson, calciatori dall’ottimo curriculum ma che probabilmente non si sarebbero integrati al meglio una volta arrivati a Torino.

I tre centrocampisti hanno tante gare di Premier League nelle gambe ma è proprio questo un aspetto da tenere in conto per il tecnico. Come sottolineato più volte anche da Paolo Paganini di Rai Sport, Allegri vorrebbe eventualmente solo un profilo che giochi in Serie A, un centrocampista subito ben radicato nel campionato italiano e che non abbia così problemi di ambientamento.

La mossa per gennaio di Allegri ha comunque un suo fine. Nella prossima sessione del calciomercato partirà l’assalto a Koopmeiners, uno dei grandi obiettivi della Juventus. L’Atalanta vorrebbe non meno di cinquanta milioni di euro per la cessione, il tecnico bianconero considera l’olandese come la miglior scelta disponibile per il centrocampo. È una opzione che convince anche Giuntoli e i tifosi: gli sforzi potrebbero essere concentrati lì.