Buona la prima per DDR, la sua Roma torna a vincere

Esattamente come la sognava. La prima in panchina, davanti il suo pubblico, quello che lo conosce da sempre. Buona la prima per la nuova Roma targata DDR, che sfrutta il fattore Olimpico per tornare alla vittoria dopo 3 turni di campionato e il derby di coppa italia perso contro la Lazio.

Il 4-3-2-1 di De Rossi parte subito forte e la sblocca al 19′ grazie a Lukaku, che sfrutta il lavoro di Pellegrini sulla trequarti e la giocata superlativa di El Shaarawy per insaccare il gol del vantaggio senza troppe difficoltà. Passano 6 minuti e la Roma raddoppia con gli stessi interpreti al contrario. E’ Lukaku a rifinire stavolta per El shaarawy in area, il cui controllo arriva sui piedi di Pellegrini che di prima intenzione butta giu la porta di Montipò per il 2-0 giallorosso.

L’occasione per riaprire il match, il Verona ce l’ha al 66′ quando il Var richiama Sacchi per il tocco di braccio di Llorente che manda dal dischetto Djuric. La pressione però schiaccia il numero 11 degli scaligeri che spara il rigore alle stelle graziando Rui Patricio. Il portoghese però nulla può al 74′ quando Folorunsho si mette in proprio e dopo aver saltato Paredes spara dalla distanza trovando impreparato l’estremo difensore.

Gol che tuttavia non cambia la solfa perchè De Rossi debutta con una vittoria e la sua Roma si porta momentaneamente a -2 dalla zona Champions League.