Lutto nel calcio italiano: l’ex bomber è in lacrime

L’universo del calcio italiano si trova costretto ad affrontare un nuovo lutto spiacevole: è scomparso il padre dell’ex bomber

Purtroppo ogni tanto capita di perdere dei personaggi che hanno segnato la storia del calcio a modo loro. È freschissima dei giorni scorsi la scomparsa di un mito come Gigi Riva, mentre è ancora aperta la ferita generata dalla tristissima scomparsa di Gianluca Vialli, che non è riuscito a vincere la sfida più importante della sua vita lasciando un vuoto enorme.

Altro lutto pesante per il calcio italiano
Grave lutto per Giampaolo Pazzini: è morto il padre (LaPresse) – Sportitalia.it

Ma ciò che rimane davvero dell’ex attaccante della Juventus è l’animo gentile che l’ha sempre contraddistinto. Prima di essere un calciatore eccezionale, Vialli è stato un uomo semplicemente magnifico. E proprio da qui nascono le grandi imprese, da quel senso spiccato di umanità che ognuno di noi dovrebbe coltivare sin da ragazzino.

A volte, invece, capita di smarrire la bussola e c’è chi non ce la fa a recuperarla. Le esperienze ci segnano, modificano i pensieri che riempiono la mente. Ed è dagli eventi negativi che acquistiamo forza per rialzarci e tornare più forti di prima. Chiaramente servono tempo e pazienza, ed è un processo che va sfruttato anche per imparare a stare da soli, a convivere bene con noi stessi.

Uno dei momenti più complicati da gestire può essere senza dubbio la perdita di un parente stretto, a maggior ragione se si tratta di una madre o di un padre. Ne sa qualcosa Giampaolo Pazzini, ex bomber e attuale commentatore per ‘Dazn’. Pazzini, entrando più nello specifico, ha ricevuto una terribile notizia nelle scorse ore.

Notizia terribile per Pazzini: è morto il padre Romano

È venuto a mancare all’età di 87 anni il papà Romano, il quale ha segnato la vita del calcio in Valdinievole (regione storica della provincia di Pistoia sud-occidentale). Giampaolo Pazzini, dal canto suo, ha seguito alla grande le orme del padre, che fu un buon centravanti a livello professionistico a cavallo degli anni ’50 e ’60.

Altro lutto pesante per il calcio italiano
Grave lutto per Giampaolo Pazzini: è morto il padre (LaPresse) – Sportitalia.it

Anche l’altro figlio, di nome Patrizio, ha scelto la via del calcio, indossando le maglie di Pistoiese, Larcianese, Montecatini e Monsummano. Invece il terzo, Federico, ha optato per un altro tipo di percorso. Giampaolo, neanche a dirlo, era legatissimo al suo babbo, con cui condivideva una delle proprie passioni più grandi.

Immaginiamo che la figura di Romano sia stata particolarmente significativa per la carriera dell’ex Inter e Milan, che sicuramente avrà dato una soddisfazione enorme al papà. Alla fine rimangono i bei ricordi ed è ciò che ci dà la forza per andare avanti, nonostante tutto.