Annuncio bomba su Sinner: coinvolto Gigi Riva

Jannik Sinner è stato il personaggio indiscusso dell’ultimo weekend. Spunta anche un paragone che ha fatto commuovere i tifosi

Il tennis italiano ha trovato un grande leader in Jannik Sinner: le sue prestazioni coinvolgono ancora una volta i tifosi. Un paragone illustre con Gigi Riva è finito sotto i riflettori.

Annuncio bomba su Sinner: coinvolto Gigi Riva
C’è un punto in comune tra Riva e Sinner (ansa foto) – sportitalia.it

Gli Open d’Australia hanno confermato come Jannik Sinner abbia ormai raggiunto lo status di campione assoluto. Il tennista altoatesino è stato protagonista con colpi di altissima qualità, ed ha dimostrato di poter reggere i ritmi della scorsa annata grazie a un’ottima preparazione fisica e mentale, alzando ulteriormente l’asticella.

Le gare del campione italiano stanno diventando anche un fenomeno mediatico per gli appassionati che si stanno avvicinando alle sue grandi imprese. Sinner è uno dei personaggi più cercati in Italia anche da quanti non sono esperti di tennis. Nelle scorse ore peraltro non sono mancati paragoni ed accostamenti illustri anche con campioni di altri sport. Uno in particolare ha scosso i fan: Sinner e Gigi Riva sono stati citati in una discussione già diventata virale sui social.

Sinner e Riva, il punto in comune fa sognare

Il ricordo di Gigi Riva ha segnato gli ultimi giorni, l’ex attaccante della Nazionale e del Cagliari è stato un idolo per un’intera generazione. Rombo di Tuono, anche dopo la sua avventura da calciatore, ha rappresentato un punto di riferimento importante per gli azzurri soprattutto nelle avventure mondiali con il suo ruolo da team manager. Guardando alle analogie, spunta ora una dichiarazione del giornalista Stefano Meloccaro al programma ‘Tutti Convocati’ di Radio 24 che definisce come simboli italiani Sinner e lo stesso Riva.

Annuncio bomba su Sinner: coinvolto Gigi Riva
Gigi Riva, campione sempre amato dal pubblico (LaPresse) – sportitalia.it

Il paragone lega così il campione di tennis e il compianto fenomeno del calcio italiano, due personaggi unici anche al di là di quanto fatto in campo. Meloccaro, nel commentare le gare degli Open di Australia, ha messo in risalto una caratteristica unica: “Un po’ come Riva, che era un prodotto emerso da una realtà regionale diventato simbolo dell’Italia, anche Sinner – da prodotto locale altoatesino – è riuscito a diventare un esempio nazionale”.

Il paragone è illustre, i punti in comune sono tanti per quanto riguarda il campione del presente e quello del passato. Sinner e Riva hanno connotati regionali importanti, l’ex bomber di Leggiuno divenne un sardo d’adozione e si spese moltissimo per l’isola. La loro territorialità non è mai stata un ostacolo in Nazionale, anzi hanno dato il massimo proprio perché quando c’era da difendere l’Italia si guardava all’obiettivo finale senza porre ostacoli. Un altro raffronto che avvicina i due campioni è, senza dubbio, la capacità di trascinare i tifosi con le proprie imprese. Sinner sta avendo il merito di rilanciare il tennis italiano con tanto di Coppa Davis vinta nei mesi scorsi, Riva ha invece reso speciale una generazione calcistica vincendo gli Europei in casa nel 1968.