Alonso ha deciso il futuro: richiesta improvvisa

Il 2024 è un anno molto importante per Alonso: intanto sembra aver già preso una decisione molto netta

Anche se ha superato i 40 anni (ne ha compiuti 42 nel luglio scorso), Fernando Alonso ha dimostrato di essere ancora un pilota di alto profilo in Formula 1. Guida a un livello altissimo ed è solamente frenato dalla non sufficiente competitività della Aston Martin, che nel 2023 gli ha fatto conquistare otto podi ma senza riuscire a portare a casa neanche un GP.

Rinnovo Alonso-Aston Martin: la richiesta
Fernando Alonso, importante decisione nel 2024 (Ansa Foto) – Sportitalia.it

Il binomio Verstappen-Red Bull si è rivelato imbattibile per tutti, quindi lo spagnolo si trova in compagnia di altri piloti che vorrebbero lottare per vincere e non possono farlo. Comunque la scuderia di Silverstone è cresciuta molto l’anno scorso, dopo due anni difficili, e sarà interessante vedere come andrà nel 2024.

Il miliardario Lawrence Stroll, proprietario dell’Aston Martin, ha più volte dichiarato di voler puntare a vincere. Quando ha convinto il due volte campione del mondo a firmare, gli ha dato specifiche garanzie sul piano tecnico. Vedremo se in questa stagione ci sarà un ulteriore passo avanti.

F1, Fernando Alonso e Aston Martin: cosa succederà?

Alonso ha un contratto che scade a fine 2024 e molti si domandano se continuerà a correre oppure se deciderà di ritirarsi. La sensazione è che potrebbe andare avanti ancora, forse le prime gare possono essere un banco di prova decisivo per capire sia il livello della sua monoposto sia le sue motivazioni.

Rinnovo Alonso-Aston Martin: la richiesta
Fernando Alonso, importante decisione nel 2024 (Ansa Foto) – Sportitalia.it

Secondo quanto spiegato in Spagna da ‘elnacional.cat’, Aston Martin è molto contenta di Fernando e la soddisfazione è reciproca. Inizialmente si è parlato di un’offerta di rinnovo annuale, quindi con scadenza 2025, ma non avrebbe convinto l’asturiano. Questo tipo di proposta lo aveva spinto a lasciare Alpine, perché non sentiva abbastanza fiducia da parte della squadra.

Il giornalista Lawrence Barretto ha rivelato sul sito ufficiale della Formula 1 che la proposta potrebbe essere più lunga, prevedendo un accordo fino al 2026. Questo significherebbe avere Alonso in griglia a 45 anni. Una prospettiva che non lo spaventa, anche se ventiquattro gran premi nel calendario sono tanti ed è normale fare qualche riflessione.

Per quello che si è visto nel 2023, il due volte iridato di F1 ha ancora grande voglia di correre e pertanto non dovrebbe stupire un prolungamento contrattuale di tipo biennale. Tra l’altro, nel 2026 ci sarà un importante cambio di regolamento che impatterà soprattutto sui motori e probabilmente ciò lo stuzzica. Le carte si potrebbero mescolare e magari potrebbe essere lui a ritrovarsi con quella vincente.