Coppa d’Africa, fuori anche il Marocco: ecco il quadro completo dei quarti

Dopo le eliminazioni di Senegal ed Egitto, agli ottavi di Coppa d’Africa arriva l’eliminazione anche della favorita principale della manifestazione, il Marocco. I Leoni dell’Atlante sono stati sconfitti a sorpresa dal Sudafrica, subendo una sconfitta che ha del clamoroso dopo il quarto posto al Mondiale in Qatar. La selezione del CT Walid Regragui aveva, come obiettivo minimo posto dal suo tecnico, la semifinale, ma puntava per qualità della rosa e blasone alla vittoria finale che manca in bacheca dal 1976 (unica affermazione del Marocco in Coppa d’Africa).

Coppa d’Africa, delusione Marocco: decisivo un errore di Hakimi

Grande delusione per i Leoni dall’Atlante ieri sera. La squadra di Regragui aveva i favori del pronostico contro un Sudafrica modesto. Tuttavia, i marocchini non sono mai riusciti davvero a far breccia nella diffusa sudafricana. Nel primo tempo si sono arresi al fuorigioco rilevato sul gol di Ezzalzouli. Poi nel secondo tempo sono andati immediatamente sotto con il gol dell’attaccante dell’Orlando Makgopa. Successivamente hanno invano provato a forzare la difesa sudafricana. Al minuto 85, l’episodio che ha segnato la gara: rigore per il Marocco, dal dischetto va Hakimi. La stella del PSG tira forte, ma colpisce solo la traversa e sbaglia il rigore del possibile pareggio.

Il Marocco si riversa in avanti, ma nel lunghissimo recupero rimedia solo il secondo giallo e il conseguente rosso per Amrabat. E poi il 2-0 del Sudafrica. Per i Bafana Bafana un colpo da 90, l’eliminazione del Marocco. Per il Sudafrica si apre la possibilità anche di raggiungere la finale, dovendo sfidare nella semifinale di sabato sera alle 21 Capo Verde.

Avanti anche il Mali: il quadro completo dei quarti di finale

Nel pomeriggio di ieri poi è arrivato anche il passaggio del turno del Mali. Le Aquile hanno superato i burkinabè 2-1, andando avanti 2-0 dopo meno di 50 minuti. Una grande prova del Mali, che con l’eliminazione di tante big favorite vede le proprie quotazioni salire.

I quarti di finale intanto cominceranno venerdì: alle 18, la Nigeria “rischia” contro l’ottimo Angola, che vuole continuare a stupire. Alle 21, la Repubblica Democratica del Congo sfiderà la Guinea. Invece, il sabato gli altri due quarti di finale saranno: alle 18 Mali-Costa d’Avorio e alle 21 la già citata Capo Verde-Mauritania. Ovviamente tutto in diretta in esclusiva su Sportitalia.