Leclerc sotto choc, Ferrari nei guai

Charles Leclerc non se l’aspettava proprio: il pilota di Monte Carlo è sotto choc, ora la Ferrari non sa davvero cosa fare

La scorsa settimana è stata interamente caratterizzata dalla notizia bomba del passaggio di Lewis Hamilton alla Ferrari. Dal 2025, infatti, il campionissimo britannico – vincitore di 7 Mondiali con la Mercedes – sarà al volante della Rossa. Un colpaccio, quello del Cavallino rampante, che ha entusiasmato i tifosi: in tanti sperano che la super coppia composta da Hamilton e Leclerc possa davvero riportare il titolo a Maranello dopo quasi 20 anni di attesa.

Leclerc è sotto choc: cosa succede
Leclerc non se l’aspettava proprio: ora la Ferrari trema – Foto ANSA (Sportitalia.it)

Nel frattempo, però, c’è da pensare a questo Mondiale 2024, che prenderà il via il 29 febbraio con le prime prove libere in Bahrain. Più di qualcuno si chiede con quale stato d’animo correrà Carlos Sainz, che dovrà lasciare la Ferrari al termine di questa stagione proprio per far posto a Lewis Hamilton. In realtà, almeno stando alle ultime indiscrezioni, anche Charles Leclerc non sembra poi così tranquillo.

Il pilota monegasco aveva firmato il rinnovo di contratto con la Ferrari qualche giorno prima dell’annuncio di Hamilton. Leclerc ha siglato una nuova intesa pluriennale, evidentemente convinto dal progetto propostogli da Frederic Vasseur. Tuttavia, se qualcuno sostiene che Leclerc sapeva già dell’arrivo del 39enne inglese, altri ritengono invece che lo stesso pilota di Monte Carlo sia rimasto spiazzato dalla mossa del Cavallino rampante.

Leclerc sotto choc, la mossa spiazza il monegasco: cosa succede

Con l’arrivo di Hamilton, infatti, la ‘stella’ di Leclerc potrebbe essere oscurata. Il monegasco era convinto di poter recitare un ruolo da protagonista in Ferrari nelle prossime stagioni ma ora si ritrova come compagno di scuderia uno dei migliori piloti di sempre in F1. Sia Leclerc che il suo entourage hanno deciso di mostrarsi molto tranquilli in pubblico, quasi disinteressati dalla mossa della Ferrari, come se la presenza di Sainz o Hamilton faccia poca differenza per gli obiettivi del monegasco.

Leclerc non si aspettava l'arrivo di Hamilton
Con l’arrivo di Hamilton cambia tutto per Leclerc – Foto ANSA (Sportitalia.it)

L’arrivo del 7 volte campione del mondo con la Mercedes può certamente attrarre a Maranello nuovi ingegneri per sviluppare al meglio la vettura; in più la presenza di Lewis può anche fungere da stimolo per Leclerc, che dovrà dare il meglio per dimostrare di essere all’altezza e di aver quindi meritato il rinnovo.

Di certo però la mossa del team guidato al muretto da Vasseur ha suscitato un po’ di agitazione nel pilota di Monte Carlo e nel suo clan. Come evidenziato dal ‘Corriere dello Sport’ infatti sarebbero rimasti delusi dalla scelta della Ferrari, visto che al momento della firma non poteva immaginare cosa sarebbe poi accaduto.

I primi test su pista e soprattutto la prima gara in Bahrein aiuteranno a capire meglio la reazione di Charles Leclerc a questo annuncio che ha sconvolto la Formula 1.