Red Bull gelata, dopo Hamilton la Ferrari prende anche lui

Il team di Maranello sembrerebbe seriamente intenzionato a prendersi la leadership della Formula 1: il colpaccio fa sognare i tifosi

Reduce da un’annata molto al di sotto delle aspettative, la Scuderia Ferrari si appresta ad iniziare il campionato 2024 di Formula 1 con l’obiettivo di contendere alla Red Bull i titoli iridati. In quel di Maranello si respira un’aria di ritrovato entusiasmo ed è tutto pronto per la presentazione della nuova monoposto, che avverrà martedì 13 febbraio alle ore 12:00, tramite una cerimonia trasmessa in streaming sui canali ufficiali del team. La speranza dei tifosi è che il lavoro svolto dalla squadra nei mesi scorsi possa effettivamente rivelarsi sufficiente per vivere una stagione all’insegna della competitività.

Dopo Hamilton la Ferrari pesca in casa Red Bull
Il team di Maranello non si accontenta: ecco il nome nel mirino (AnsaFoto) – Sportitalia.it

Contemporaneamente, la Ferrari è impegnata nella definizione del prossimo futuro. Rinnovato il contratto di Charles Leclerc e ufficializzato l’arrivo di Lewis Hamilton per il 2025, gli uomini del Cavallino continuano a lavorare per portare in Italia altre figure di spessore che possano guidare la squadra all’apertura di un ciclo vincente. Nel mirino del team principal, Frederic Vasseur, vi sono soprattutto ingegneri ed aerodinamici di alto livello, come ad esempio Adrian Newey, il padre delle formidabili vetture targate Red Bull.

Ferrari, non solo Hamilton: ecco chi potrebbe arrivare a Maranello nel 2025

Il progettista britannico, per sua stessa amissione, è stato vicinissimo alla Ferrari in molteplici occasioni nel corso della sua carriera. Non è mai approdato a Maranello per motivi diversi, ma l’attrazione reciproca non si è mai esaurita completamente. Tanto che non è da escludersi che Newey possa vestire la tuta della Rossa in un futuro non troppo lontano, magari già nel 2025. Ad aprire uno spiraglio possibilista è arrivato nelle scorse ore un indizio abbastanza particolare.

Dopo Hamilton la Ferrari pesca in casa Red Bull
Ferrari, non solo Hamilton: il possibile acquisto per il 2025 (AnsaFoto) – Sportitalia.it

L’indizio in questione non riguarda rumors mediatici, bensì un episodio che si è verificato sui social e che ha visto protagonista la moglie di Newey. Cosa è successo? È successo che, dopo la notizia di Hamilton in Ferrari, molti utenti di “X”, probabilmente tifosi della Rossa, hanno iniziato a sognare e ad ipotizzare nuovi arrivi a Maranello, soffermandosi in modo particolare sull’interesse di Vasseur per l’ingegnere britannico.

E’ ora di togliersi questi rimpianti, Adrian, si legge nel post in questione, in cui un appassionato esorta Newey ad accettare – finalmente – la corte della compagine italiana. E sotto allo stesso post un altro fan osserva: “Charles Leclerc e Lewis Hamilton in Ferrari con una macchina di Adrian Newey sarebbe una delle cose più folli da vedere in F1”. Proprio tale commento ha suscitato l’ammiccamento social della signora Newey, che si è lasciata andare ad un like piuttosto inaspettato. Un like rimosso qualche minuto più tardi, ma non abbastanza velocemente da evitare che i naviganti cominciassero a farlo girare sul web.

Ovviamente, tale episodio non rappresenta una prova concreta del fatto che il genio dell’aerodinamica sia in procinto di trasferirsi alla Ferrari. Ma tanto è bastato affinché il suo possibile trasferimento a Maranello diventasse una questione in auge tra gli addetti ai lavori e tra gli organi di stampa, oltre che tra i semplici appassionati. Staremo a vedere se e come si evolverà la situazione.