Marquez tagliato fuori: tifosi sotto shock

Marc Marquez attende con ansia il prossimo gran premio delle Americhe dove cercherà di vincere la sua prima gara in stagione con la sua Ducati

Dopo il buon esordio in Qatar e la sfortunata caduta in Portogallo, per fortuna senza conseguenze, Marc Marquez si prepara ad affrontare al meglio la terza gara della stagione che si correrà nelle Americhe, sul circuito di Austin dove cercherà di ottenere il suo primo successo al volante della Ducati Desmosedici.

Marquez a rischio
Il futuro di Marquez è in bilico (ANSA) – Sportitalia.it

Il fuoriclasse di Cervera, anche se nelle dichiarazioni ufficiali ha sempre mantenuto e continua a tenere un basso profilo, sa bene di poter disporre di una moto competitiva in grado di riportarlo ai vertici della classifica mondiale. Dopo alcune stagioni trascorse più sul lettino delle fisioterapie che in pista il pilota spagnolo vuole tornare a vincere.

Il paradosso però è che proprio il rapporto tra Marquez e l’universo Ducati potrebbe impedire all’ex rivale di Valentino Rossi di puntare all’ennesimo titolo mondiale della sua carriera. Secondo quanto riportato dal portale spagnolo elnacional.cat il team Gresini, a differenza dell’altra squadra satellite di Borgo Panigale, non disporrà degli aggiornamenti necessari sulla propria Desmosedici.

In parole povere Marquez dovrà accontentarsi di correre con la moto dell’anno scorso e non quella del 2024 in dotazione ai piloti del team ufficiale e a quelli della Pramac Racing. In particolare quest’ultima sembra realmente in grado di puntare al titolo, come dimostrano i risultati ottenuti da Jorge Martin in questo avvio di stagione.

Marquez, che batosta: il ‘tradimento’ della Ducati lo avvicina a un altro top team

Come ribadito da Gino Borsoi, direttore del team Pramac, Martin continuerà a guidare le sette identiche Ducati del team ufficiale. “Abbiamo un’opzione con Borgo Panigale a nostro favore per i prossimi due anni e siamo molto contenti di loro. Quasi tutto è già firmato. Possiamo mettere fine a questa storia“.

Marquez potrebbe lasciare Ducati
Il rapporta tra Marquez e la Ducati è in crisi (ANSA) – Sportitalia.it

Stando così le cose esiste la concreta possibilità che Marquez al termine di questa stagione possa lasciare il team Gresini per accettare la proposta, che a quanto pare non è mai stata ritirata, della KTM. L’ambizioso team austriaco farebbe carte false per avere con sé il Cabroncito nella prossima stagione, nel tentativo di strappare il mondiale piloti di MotoGP dalle mani della Ducati.

Tutto però è ancora in divenire: saranno i prossimi risultati in pista a determinare il futuro di Marquez nella classe regina che sarà comunque in una scuderia di vertice: il duello è infatti ristretto a Ducati e KTM, per la gioia del fuoriclasse di Cervera.

Impostazioni privacy