Valentino Rossi e Marc Marquez, la storia si ripete. Ma a parti invertite

Come per Valentino Rossi e Marc Marquez, in MotoGP la storia si sta ripetendo: stavolta le cose sono però diverse per il pilota spagnolo

I corsi e ricorsi storici di vichiana memoria a volte tornano d’attualità. Lo sta dimostrando in questo periodo quanto sta accadendo in MotoGP. Protagonista indiscusso nell’occasione Marc Marquez, ancora una volta invischiato in una vicenda simile a quella che lo ha riguardato da vicino qualche anno fa con Valentino Rossi. Ma i ruoli stavolta sono invertiti e per lui le cose potrebbero non essere semplici da gestire.

Come Marquez contro Rossi: la storia si ripete, Marc adesso è nei guai
Come Rossi con Marquez: cosa sta succedendo in MotoGP (Ansa) – Sportitalia.it

Quella tra il numero 46 di Tavullia e il centauro di Cervera, attuale pilota del team Gresini, è stata una delle grandi rivalità che hanno caratterizzato la carriera di Valentino, l’ultima in ordine cronologico. Per certi versi la più sentita, visto anche il carattere decisamente pungente del più giovane pilota spagnolo.

Cresciuto nel mito di Vale, Marquez non impiegò molto tempo a trasformarsi nel suo peggior incubo. Da idolo, Rossi divenne nel giro di un paio d’anni in vero e proprio obiettivo per Marquez, un’ossessione da sorpassare, battere, superare in ogni contesto. Missione parzialmente compiuta, peraltro, visto che in quegli anni la sua Honda riuscì a imporsi più volte rispetto a una Yamaha in grande difficoltà. Ma quella rivalità così accesa, a lieto fine per il pilota spagnolo, potrebbe ripetersi anche in questa stagione. E stavolta ad avere la peggio potrebbe essere proprio lui.

Come Marquez contro Rossi: la storia si ripete, Marc adesso è nei guai

Da predatore a preda, da carnefice a vittima. Il destino stavolta potrebbe rivelarsi beffardo per Marc Marquez. In un momento cruciale per la sua carriera, per il suo futuro ad alti livelli nel mondo della MotoGP, il pilota spagnolo deve fare i conti, infatti, con la possibile nascita di una rivalità che stavolta potrebbe davvero metterlo in grande difficoltà.

Come per lui l’idolo Rossi diventò, alcuni anni fa, uno stimolo in più per migliorarsi e superarlo in pista, a sua volta Marquez, da idolo, potrebbe trasformarsi ben presto in un obiettivo da raggiungere e sorpassare per un pilota cresciuto nel suo mito ma pronto a dimostrare, in questo momento, di avere le carte in regola per trasformarsi a sua volta in una leggenda del mondo dei motori.

Rivalità Marquez Acosta
Acosta contro Marquez: cosa sta succedendo (Ansa) – Sportitalia.it

Il riferimento è ovviamente al grande protagonista di questa primissima parte della stagione, quel Pedro Acosta che, al suo debutto in MotoGP a bordo di una moto KTM del team GasGas, sta facendo faville. Il diciannovenne murciano è infatti riuscito a conquistare già due podi consecutivi, diventando il più giovane a riuscire in questa impresa, e in questo momento si sta rivelando una spina nel fianco per molti piloti dal curriculum decisamente più pesante del suo.

Piloti come lo stesso Marquez, di cui Acosta è sempre stato un idolo e che, nei prossimi mesi, potrebbe diventare il suo più grande rivale. Proprio come accaduto in passato tra Marc e Vale. Corsi e ricorsi che tornano a emozionare gli appassionati della MotoGP. Ma stavolta sarà il numero 93 a doversi difendere dagli attacchi di un giovane rampante con tanta voglia di emergere e pochissimo da perdere.

Impostazioni privacy