Milan, Pioli: “Formazione iniziale? Ho fatto le mie valutazioni”

Stefano Pioli, allenatore del Milan, è presente in conferenza stampa per commentare la sfida tra Milan e Cagliari, valida per la 36esima giornata di Serie A e terminata 5-1. Ecco le sue parole sulle poche presenze di Okafor: “Probabilmente perché non siamo andati così spesso in vantaggio e forse perché il Cagliari ci ha lasciato più spazi. Chiaro che siamo forti quando ci sono gli spazi averti, poi non sempre ci sono questi spazi. Okafor ha fatto bene“. Così sulle scelte di formazione: Ho fatto delle valutazioni, perché non vincevamo da 6 partite e poi perché i tre Tomori, Leao e Theo hanno giocato tanto e non hanno più quell’energia e quell’intensità che possono avere. Poi sono entrati bene, solamente cose positive stasera“.

Milan, Pioli continua poi così

Il vero rimpianto è l’Europa: Il rimpianto è l’Europa, in generale, sia la Champions che l’Europa League. Con la Roma non siamo riusciti a giocare al nostro livello. In campionato si poteva fare qualcosa in più, però tenere testa all’Inter sarebbe stato difficile“. Pulisic miglior acquisto: Pulisic è un top nelle scelte, in tutte le scelte. I giocatori arrivati quest’anno sono tutti ottimi, il club ha lavorato bene“. La squadra si è anche un po’ divertita ad un certo punto: Qualcosa si può sempre migliorare, perché abbiamo preso gol. Poi comunque è stato giusto divertirsi quando abbiamo capito che la partita era andata nella situazione giusta“. Reijnders davanti alla difesa, ma a lui piace giocare più avanti: È talmente intelligente e tecnico che più si muove sul campo meglio è, credo meglio ci arrivi alto come posizione sul campo per come l’ho visto io. Credo che un giocatore così debba segnare di più“.

Pioli sui tanti gol subiti

Oggi un’altro gol subito: Non manca né un centrocampista né un difensore. La fase difensiva dipende da organizzazione, da attenzione e voglia di sacrificarsi e probabilmente in queste tre cose qualcosa non è funzionato. Responsabilità mia sicuramente perché su alcune cose non siamo così precisi, come sul gol di oggi… C’è un po’ tutto di queste cose qua. Però che siamo una squadra votata per caratteristiche dei giocatori alla fase offensiva sì, anche perché non abbiamo un centrocampista con caratteristiche difensive“.

Impostazioni privacy