NBA, ex campione condannato a 40 mesi di carcere: ecco cos’è successo

Mondo dell’NBA sotto choc: l’ex campione è stato condannato a 40 mesi di carcere, ecco per quale motivo

Fulmine a ciel sereno nel mondo della NBA sconvolto da una clamorosa notizia che riguarda un suo ex campione condannato a ben 40 mesi di carcere.

NBA, condanna a 40 mesi di carcere per l'ex campione: ecco perché
L’ex campione di NBA condannato a 40 mesi di carcere: ecco il motivo (LaPresse) – sportitalia.it

Protagonista di questa scioccante notizia è l’ex giocatore Glen Davis, finito nel mirino di un’inchiesta assieme ad altri 18 giocatori nel 2021 per aver ‘frodato’ 2,5 milioni di dollari attraverso richieste mediche e dentistiche fraudolente. L’ex giocatore di NBA aveva già subito una condanna di 18 mesi di carcere, ma stavolta il tribunale ha deciso di andarci giù pesante.

Davis è stato non solo condannato a 40 mesi di carcere, ma anche a tre anni di libertà vigilata una volta uscito di prigione, oltre a dover pagare una somma di 80 mila dollari. Una sentenza durissima per l’ex campione di NBA che pagherà in maniera pesante per gli errori commessi negli ultimi anni.

NBA, Davis condannato a 40 mesi di carcere per frode

Dal 2021 sotto inchiesta, per Glen Davis è arrivata una vera e propria mazzata nella giornata di giovedì quando si è visto condannato a 40 mesi di carcere e a 3 anni di libertà vigilata. L’ex campione di NBA è finito sul banco degli imputati assieme ad altri volti noti del mondo del basket americano quali Shannon Brown, Terrence Williams e Tony Allen, tutti accusati di aver frodato il programma di assicurazione sanitaria dell’NBA.

Secondo quanto riportato da varie fonti tra cui ESPN The Athletic, Davis sarebbe risultato colpevole non solo di molteplici accuse di frode, ma anche di cospirazione per false dichiarazioni. Per questo motivo, la sentenza è stata pesante nei suoi confronti e l’ex campione dovrà anche versa 80 mila dollari di restituzione.

NBA, Davis choc: l'ex campione condannato a 40 mesi di carcere per frode
NBA, Davis colpevole per frode: l’ex campione condannato a 40 mesi di carcere (Ansa) – sportitalia.it

Inoltre, il tribunale ha anche stabilito che nei tre anni di libertà vigilata, Davis dovrà frequentare un corso di gestione finanziaria e dovrà anche partecipare obbligatoriamente ad un percorso antidroga. La notizia ha letteralmente scioccato il mondo dell’NBA che ha visto la propria immagine essere macchiata da quello che è stato uno dei suoi giocatori più rappresentativi.

Nel corso della sua carriera, Davis ha vestito le maglie di Boston Celtics, Magic e Clippers ed anche i tifosi sono rimasti sconvolti da questa sentenza che vedrà l’ex campione in carcere per 3 anni e mezzo. A lungo sotto accusa e giudicato colpevole a novembre, Davis si è a lungo difeso proclamandosi innocente, ma ciò non è servito ad evitare questa condanna. Decisamente peggio è andata invece a Terrence Williams, giudicato il capo di questa organizzazione, condannato a 10 anni di carcere

Impostazioni privacy