Sainz ha già un nuovo team: il paddock è stato avvisato

Proseguono le indiscrezioni sul futuro di Carlos Sainz. Il pilota della Ferrari deve scegliere e c’è chi lo consiglia sull’opzione migliore

Sia Carlos Sainz che il suo agente hanno chiarito nelle ultime settimane di essere tranquilli, nonostante il mercato piloti sia in fermento. La Mercedes è al lavoro per sostituire Lewis Hamilton e c’è curiosità anche sul possibile addio di Max Verstappen alla Red Bull, di cui tra conferme e smentite, si scrive da settimane.

Sainz tra Red Bull e Mercedes
Carlos Sainz è alla ricerca di un team per il prossimo anno (Ansa) Sportitalia.it

Tra le grandi scuderie solo Red Bull e Mercedes per l’appunto possono sovvertire gli attuali equilibri e, oggi, la principale alternativa che entrambe pensano di potersi giocare è Carlos Sainz. Il pilota spagnolo è il nome più in vista nel mercato dei piloti per il prossimo anno.

Carlos ha avuto contatti con entrambi i team ma c’è un ordine di priorità. O, almeno, questo è quanto ha rivelato a Dazn dal collega Valteri Bottas. “Sicuramente Sainz sta cercando di firmare per la Red Bull, la seconda opzione è la Mercedes e la terza è l’Audi” ha detto il finlandese.

Sainz, le ultime sul nuovo team

L’opzione Red Bull può sembrare logica nonostante la partenza di Newey. È pur sempre la prima squadra e l’anno prossimo si correrà ancora con l’attuale regolamento in essere. Inoltre è l’unico dei team di punta che ha ancora un posto libero, che resti o meno Verstappen, visto che non ha ancora rinnovato Checo Pérez, ormai dato per partente.

La Mercedes, dal canto suo, ha fallito anche quest’anno con la configurazione della nuova vettura e ora tutti pensano più a cosa potrà fare per il 2026 che alla possibilità di recuperare posizioni con la Red Bull quest’anno o nel 2025. Pertanto, a parità di condizioni, l’immarcescibile team di Milton Keynes potrebbe spuntarla nella corsa a Sainz.

Sainz trattativa Red Bull Mercedes
Carlos Sainz, contatti con Mercedes e Red Bull (LaPresse) – Sportitalia.it

La pensa alla stessa maniera anche un ex campione di Formula 1 come il colombiano Juan Pablo Montoya. Quest’ultimo ha consigliato a Carlos Sainz di scegliere la Red Bull. “Penso che Carlos, in questo momento, sarebbe l’opzione migliore secondo me per la Red Bull, soprattutto se si parla della partenza di Max. Se stanno pensando alla partenza di Max, devono avere un pilota A-plus come riserva. Non puoi far partire Checo e Max perché altrimenti non hai più niente”. Così si è espresso l’ex pilota della Williams a ‘Racing News 365’.

Montoya è andato oltre e ha elogiato la serietà con cui Carlos Sainz ha affrontato la sua partenza dalla Ferrari e come ha reagito in pista. “In questo momento Sainz sta facendo il suo lavoro. Sta facendo quello che bisogna fare. Potrebbero esserci piloti migliori? Probabilmente. Ma penso che, nella situazione giusta, Carlos possa essere davvero il pilota ideale” avverte il sudamericano.

Lo stesso Montoya si è anche soffermato sull’arrivo di Hamilton alla Ferrari e sulla sua ‘coesistenza’ con Leclerc. “Sarà interessante vedere come andranno le vetture di Charles e Lewis. Ci sarà uno scontro di personalità. Sarà divertente da guardare.” Un’opinione questa di Montoya condivisa anche da altri.

Impostazioni privacy