Guerra aperta con la Ferrari: beffa improvvisa

Non c’è solo la Ferrari nella corsa che porta ad un nome di spicco: altri team del paddock non mollano e sognano il colpaccio

Pochi giorni e finalmente sentiremo rombare i motori in quel di Imola, presso lo storico circuito che torna dopo un paio di anni a intrattenere gli appassionati di Formula 1. Tutte le Scuderie sono pronte per stupire gli avversari, e tra queste la Ferrari non vorrà deludere i tifosi italiani: ci si aspetta una gara impeccabile da parte di Leclerc e Sainz, in modo tale da riaprire finalmente una classifica piloti che ha subito un piccolo cambiamento all’indomani della vittoria di Norris a Miami.

Guerra aperta con la Ferrari
Non c’è solo la Ferrari sul geniale ingegnere (LaPresse) – Sportitalia.it

Si cercherà di portare a casa la seconda vittoria stagionale, dopo quella straordinaria di Sainz a Melbourne. Imola sarà inoltre fondamentale da svariati punti di vista: permetterà al team di sviluppare quelli che sono i pacchetti di aggiornamento per permettere alla SF-24 di compiere ulteriori step in avanti.

Ma nel frattempo si discute anche di mercato. Non solo del mercato inerente ai piloti, ma anche a quello degli ingegneri che hanno già annunciato il loro addio dal loro team di appartenenza.

Tutti vogliono Newey: Mercedes sfida Ferrari

Chi se non Adrian Newey sta conquistando le prime pagine dei giornali dato che a breve saluterà la Red Bull, team che ha forgiato sin dagli albori con tanta maestria. Il capo progettista inglese vorrebbe concludere la sua carriera in una squadra che gli dia molte soddisfazioni, ed ecco perché non si può nominare la Ferrari che tra le altre cose ha già avuto modo di contattarlo.

A Miami, tra l’altro, le telecamere hanno ripreso un breve dialogo tra Newey, a pochi passi dal paddock della Rossa, e Piero Ferrari. La curiosità dei tifosi insomma ha toccato livelli altissimi.

Anche la Mercedes su Newey
Mercedes sfida Ferrari per Newey (LaPresse) – Sportitalia.it

Ma, come detto, sul progettista britannico non vi è solo la Scuderia di Maranello. Anche altri team vorrebbero sfruttare l’esperienza di Newey per migliorarsi. Tra questi spicca la Mercedes, che secondo varie indiscrezioni vorrebbe mettere i bastoni fra le ruote alla Rossa e conquistare le attenzioni del celebre ingegnere.

Non a caso, poche ore fa sono arrivate le dichiarazioni di George Russell, pilota Mercedes. “Sarà fondamentale avere con noi i migliori ingegneri e piloti” – ha detto il pilota – per riportare la Scuderia di Brackley di nuovo in alto. L’inglese ha poi definito “fondamentale” un arrivo come quello di Newey. La sfida con la Ferrari è dunque aperta e tutto potrebbe succedere.

Impostazioni privacy