Cifra da capogiro: Sinner non ci può credere

Cifre assolutamente da capogiro, Jannik Sinner punta alla vittoria: gli ultimi aggiornamenti in merito 

Nei giorni scorsi è iniziato il tanto atteso Roland Garros che, quasi sicuramente, regalerà importanti colpi di scena oltre a match da urlo. Tanto è vero che in molti l’hanno descritta come una edizione da record. Non è affatto un mistero che, dopo gli Us Open, il torneo che si disputerà in quel di Parigi sarà lo Slam più pagato al mondo. Una cifra a dir poco da urlo visto che supera abbondantemente i 50 milioni di euro.

Svelato il montepremi finale del Roland Garros
Jannik Sinner fa ancora fatica a crederci – Sportitalia.it (Foto LaPresse)

Per la precisione sono 53.480.000 euro. Vale a dire il 7,82% in più rispetto lo scorso anno. Una buona notizia soprattutto per coloro che usciranno nelle prime fasi del torneo. Nel caso in cui un atleta dovesse salutare al primo turno riceverà ben 20mila euro rispetto ai 16mila della scorsa edizione. Mentre per chi non andrà oltre il secondo turno ci saranno 110mila euro, il terzo 158mila.

Per quanto riguarda il raggiungimento degli ottavi di finale, invece, ci saranno 250mila euro. I quarti di finale 415mila e le semifinali 650. Inutile ribadire che le cifre sia per la finalista che per il vincitore del torneo saranno decisamente molto più alte.

Roland Garros, svelate le cifre dei vincitori: da record

Per chi raggiungerà la finale intascherà 1,2 milioni di euro. Chi alzerà, invece, al cielo il trofeo porterà a casa la bellezza di 2,4 milioni di euro. Cifra che riguarda sia il maschile che il femminile. Nella serata di venerdì 24 maggio ci sono stati i sorteggi che tutti i contendenti attendevano, e che hanno fatto poi da antipasto rispetto al via ufficiale arrivato nelle scorse ore.

Svelato il montepremi finale del Roland Garros: Sinner gongola
Chi vince la finale intascherà ben 2,4 milioni di euro – Sportitalia.it (Foto LaPresse)

Sorride Novak Djokovic: il serbo, infatti, ha pescato avversari alla portata. Non è andata male nemmeno a Sinner che ha pescato Eubanks al primo turno e che ora si prepara già al secondo. Il nativo di San Candido, ovviamente, spera di arrivare alla finale. Anche se arriva in questo torneo non nella migliore condizione fisica possibile.

Infatti il problema all’anca (rimediato nel torneo di Madrid) è stato sì superato, ma il pericolo che possa tornare nuovamente a fargli visita rimane molto alto. “Non sono al 100% della condizione” aveva fatto sapere in conferenza stampa. Il suo obiettivo principale, però, è molto chiaro: arrivare al primo posto nel ranking e superare, una volta e per tutte, Novak Djokovic in classifica.

Se a tutti questi stimoli aggiungiamo anche un montepremi da urlo il gioco è fatto.

Impostazioni privacy