Fiorentina, dopo un cammino europeo perfetto manca la ciliegina sulla torta

In attesa di concludere il proprio campionato con l’ultimo match contro l’Atalanta, la testa della Fiorentina è alla finale di Conference League: in ogni caso i viola termineranno la stagione di Serie A all’ottavo che a prescindere dall’esito della finale contro l’Olympiacos vorrà dire Europa.

Un cammino impeccabile e immacolato in questa stagione: da imbattuta, la Fiorentina ha chiuso il proprio girone al primo posto davanti a Ferencvaros, Genk e Cukaricki. Poi nella fase ed eliminazione diretta ha avuto la meglio senza mai perdere di Maccabi Haifa, Viktoria Plzen e Brugge con la rete di Beltran che ha permesso alla squadra di Italiano di staccare il pass per la finale.

Prima volta assoluta per Olympiacos e Fiorentina: la formazione greca ha affrontato sette volte le squadre italiane, con sei sconfitte e una vittoria contro il Milan. Non si può dire lo stesso della Fiorentina: cinque i precedenti contro squadre greche, una sola vittoria, tre pareggi e un ko, con i gigliati pronti a riscattare la sconfitta in finale di Conference League dello scorso anno.

Impostazioni privacy