Rabiot-Juve, cauto ottimismo sul rinnovo: la volontà del giocatore e il piano di Giuntoli

La Juventus e Adrien Rabiot negli ultimi giorni si starebbero avvicinando con il rinnovo diventato tra gli argomenti più importanti sull’agenda della dirigenza: continui e proficui contatti tra la mamma-agente del francese, Veronique, e il Football Director, Cristiano Giuntoli.

La società bianconera non ha ancora presentato un’offerta ufficiale al giocatore ma le intenzioni della dirigenza sarebbero quelle di prolungargli il contratto in scadenza nel 2024, soprattutto dopo la qualificazione in Champions League e l’arrivo di Thiago Motta sulla panchina juventina, che potrebbero rappresentare un valore aggiunto per la permanenza del francese.

Rabiot dal canto suo ha sempre manifestato la voglia di concludere al meglio un’annata complicata in cui i bianconeri sono riusciti a riportare a Torino un trofeo che mancava da 3 stagioni: il francese ha un rapporto importante con la città piemontese ed un ruolo importante all’interno dello spogliatoio, essendo vice-capitano.

Le parti continueranno a trattare nei prossimi giorni e probabilmente dopo gli Europei si arriverà ad una decisione definitiva: nonostante il calo di rendimento rispetto alla passata stagione, il numero 25 è stato uno dei calciatori più utilizzati da Max Allegri.

Impostazioni privacy