Mendilibar bestia nera delle italiane, prima la Roma poi la Fiorentina

L’anno scorso il Siviglia in Europa League, quest’anno l’Olympiacos in Conference League. La passata stagione dopo i calci di rigore, ieri dopo i tempi supplementari: prima la Roma, poi la Fiorentina. Ancora una volta José Luis Mendilibar, allenatore spagnolo dei greci, che ha conquistato il secondo trofeo europeo di fila contro una squadra italiana.

In Spagna, l’allenatore dell’Olympiacos è stato celebrato al meglio: per Marca “Mendilibar fa un altro miracolo e vince la Conference League con l’Olympiacos“. As invece con un gioco di parole: “Mendilobar ed El Kaabi, l’Olimpo“. Sport e l’omaggio: “Mendilibar torna a regnare in Europa e si proclama campione di Conference League“. Mundo Deportivo più semplice: “Olympiacos campione ai supplementari contro la Fiorentina“.

Dopo la Roma fa piangere un’altra italiana: due coppe europee consecutive, solo tanti complimenti. Arrivato sulla panchina dell’Olympiacos lo scorso febbraio, ha trasformato la squadra del Pireo cambiando le sorti di una stagione: dal fallimento all’Olimpo. E con una Conference League in tasca alla prima finale europea della storia del sodalizio greco. La ciliegina finale, un’impresa storica: grazie al gol del solito El Kaabi.

Impostazioni privacy