Juventus, tasto reset e via con un nuovo capitolo

Aspettando Thiago Motta: è questa la linea comune in casa Juventus, che dopo aver concluso la stagione è pronta per programmare la prossima annata. La formazione bianconera, con Massimiliano Allegri, ha raggiunto i suoi obiettivi stagionali, tornando in Champions League e alzando un trofeo, quella Coppa Italia che ha reso più dolce una stagione comunque compromessa da diverse difficoltà.

La Juventus però non può accontentarsi e l’obiettivo deve essere necessariamente quello di tornare ad alzare lo scudetto, Cristiano Giuntoli lo sa e si sta muovendo da tempo per regalare al prossimo allenatore una rosa in grado di competere immediatamente con l’Inter.

Al nuovo allenatore spetterà un compito complicato, perché questa squadra ha una coperta corta e ha questo bisognerà rimediare subito: bisognerà poi lavorare sui singoli caratteri delle singole pedine bianconere, per far sì che quel DNA che è sempre stato proprio di questa squadra torni a brillare. Sono passati anni difficili e questa società non può più permettersi altri passi falsi.

Impostazioni privacy