Leclerc sbotta: non può più accettarlo

Charles Leclerc, recentemente uscito vincitore dal Gran premio di Monaco, parla a viso aperto dei vari momenti che ha vissuto

Dal Principato di Monaco, casa sua, Charles Leclerc è uscito vincitore del Gran premio ritenuto da tutti come uno dei più complicati e meno spettacolari dell’anno per via delle strade strette e degli ostacoli presenti un po’ ovunque. Il monegasco ha realizzato il suo sogno, quello di vincere di fronte alla propria famiglia un Gp che gli mancava da tanto.

Leclerc sbotta contro i tifosi
Leclerc sbotta dopo vittoria a Monaco (LaPresse) – Sportitalia.it

Al contempo ha reso orgogliosi i tifosi della Ferrari, la sua seconda famiglia, che non lo hanno mai mollato nonostante gli ultimi anni siano stati tutto tranne che semplici per uno come lui. Ora la distanza tra il pilota in rosso e il collega Max Verstappen si è assottigliata e i prossimi appuntamenti di Montreal e Barcellona saranno decisivi per la corsa che porta al titolo Mondiale.

Leclerc si toglie qualche sassolino dopo la vittoria

Correre per la Ferrari non è semplice per nessuno, persino per uno come il monegasco che di talento ne ha da vendere. La poca fortuna ha caratterizzato il suo cammino da quando, dal 2019, lotta e corre per una Scuderia storica che non vince dal lontano 2007.

Leclerc non accetta più le critiche social
Lerclerc parla del suo rapporto con le critiche social (LaPresse) – Sportitalia.it

In attesa di rivedere colorato di rosso il mondo della Formula 1, il pilota della Ferrari continua a lavorare Gran premio dopo Gran premio con la consapevolezza che prima o poi arriverà anche il suo turno. La vittoria di Monte-Carlo del resto ha confermato che quest’anno la rossa di Maranello c’è e che è da considerarsi come l’unica forza in grado di arginare la Red Bull (più della McLaren che molto bene ha fatto finora).

Leclerc dopo la vittoria a casa sua ha partecipato al podcast di Jay Shetty e lì ha parlato di una serie di questioni, dal rapporto che ha con i tifosi al modo con il quale reagisce alle critiche. Il pilota ha detto che all’inizio della sua avventura in Ferrari dava molta importanza alle critiche, poi la cosa è andata via via scemando e ora non le considera più come un tempo.

Le critiche che mi fanno più male sono quelle che mi dipingono come una ‘personalità diversa’“, ha detto Leclerc, puntualizzando però che chiunque su internet ha la possibilità di esprimere il proprio parere. “Con la diffusione dei social media, chiunque ha la possibilità di esprimere facilmente la propria opinione, anche persone che non mi conoscono affatto”, ha detto ancora il pilota monegasco.

Impostazioni privacy