Verdetto finale, in tre con Sinner: Berrettini è fuori

Il Roland Garros ha già emesso un verdetto importante. La lista è completa. Sinner c’è mentre è definitiva l’esclusione di Berrettini

Il Roland Garros si sta avviando verso la fase finale, quella che decreterà i nuovi campioni dello Slam parigino che si concluderà con la due finali in programma nel weekend dell’8-9 giugno.

Sinner partecipazione ufficiale Olimpiadi
Importante verdetto per Sinner durante il Roland Garros (Foto LaPresse) – Sportitalia.it

Una prima settimana di torneo molto tormentata per gli organizzatori che hanno dovuto fronteggiare condizioni di maltempo incessanti e tali da impedire il regolare svolgimento del programma, comunque allineato, seppur con qualche ritardo, anche grazie alle copertura presenti sui due campi principali.

Campi del Roland Garros che, nel 2024, ospiteranno anche un altro importante evento ovvero i tornei olimpici di tennis, previsti tra la fine di luglio e la prima settimana di agosto. Cinque le medaglie che assegnerà il tennis con i due tornei maschile/femminile di singolare, quelli di doppio e il doppio misto.

Il Roland Garros in corso sarà importante anche in prospettiva olimpica. Il novero dei qualificati, infatti, scaturirà da un’apposita graduatoria che tiene conto, essenzialmente, del ranking Atp pubblicato al 10 di giugno, il giorno seguente la finale di Parigi, stabilito come data finale per decretare la entry list definitiva

La lista è completa, ecco chi affiancherà Sinner

Ogni nazione può schierare in singolare un massimo di quattro rappresentati. Di fatto, la squadra italiana è già definita. A rappresentare i colori azzurri a Parigi saranno Jannik Sinner, Lorenzo Musetti, Matteo Arnaldi e Luciano Darderi. I verdetti della prima settimana del Roland Garros hanno decretato già l’estromissione di Flavio Cobolli, Lorenzo Sonego e Luca Nardi, rispettivamente numeri 50, 57 e 72 del ranking Atp. Gli esclusi potranno rientrare nel main draw olimpico in caso di forfait di uno dei qualificati.

Berrettini esclusione Olimpiadi
Berrettini, ufficiale l’esclusione dal torneo olimpico (Foto LaPresse) – Sportitalia.it

Non parteciperà alle Olimpiadi anche Matteo Berrettini. Un epilogo inevitabile per l’azzurro in seguito al forfait dal Roland Garros, torneo che avrebbe rappresentato per lui l’ultima speranza di ottenere il pass olimpico con l’attuale posizione a ridosso del 100esimo posto della classifica mondiale.

Berrettini – lo ricordiamo – aveva già saltato le Olimpiadi di Tokyo per un infortunio muscolare. Nel 2021, Matteo era numero sei del ranking Atp e, da poco, aveva raggiunto la finale di Wimbledon, persa contro Djokovic.

Prima partecipazione olimpica, invece, per Arnaldi e Sinner che dovrebbe disputare anche il torneo di doppio con Sonego, una coppia già collaudata che ha garantito due punti decisivi (contro Olanda e Serbia) nel trionfo in Coppa Davis dello scorso novembre. Per Jannik c’è anche l’ipotesi di una partecipazione nel doppio misto con Jasmine Paolini, numero uno azzurra nel ranking Wta.

Impostazioni privacy