Ultim’ora Ferrari, colpo stellare: indizio clamoroso

La Ferrari pronta a scatenarsi, l’indizio per il colpo da urlo in vista del 2025 è sotto gli occhi di tutti: tifosi in estasi

Il cammino intrapreso da diverse settimane a questa parte sembra proprio essere quello giusto. In casa Ferrari si sogna in grande ed i recenti sviluppi hanno portato finalmente a credere come la Red Bull e Max Verstappen non siano imbattibili.

Indizio e colpo clamoroso: tifosi della Ferrari in estasi
Ferrari, ecco l’indizio: colpo da capogiro (Ansa) – Sportitalia.it

Il weekend perfetto in quel di Montecarlo ha finalmente regalato la prima vittoria stagionale a Charles Leclerc, la primissima in carriera a casa sua, a Monaco. Un Gran Premio senza storia sin dal venerdì, con la conferma in qualifica ed il successo in solitaria per il numero 16 della ‘Rossa’. Ci si aspetta tanto da Leclerc, un talento cristallino che non ha evidentemente ancora espresso il suo massimo potenziale. Non sarà contenta la Red Bull che, a dirla tutta, da qualche tempo – internamente – non se la sta passando benissimo.

Gli aggiornamenti proposti nelle ultime due settimane da McLaren e Ferrari sembrano poter mettere paura alla Scuderia di Milton Keynes. E l’anno prossimo a Maranello arriverà Lewis Hamilton, sette volte campione del mondo che ha tutta l’intenzione di riportare un titolo piloti a 18 anni dall’ultimo firmato Kimi Raikkonen.

In tal senso, il mercato continua a monopolizzare l’attenzione dei tifosi che attendono con grande ansia un colpo davvero incredibile nei prossimi mesi. Le possibilità ci sono tutte, adesso anche l’ultimo indizio parla chiaro: il mistero si tinge di rosso, può davvero firmare con la Ferrari.

L’indizio fa sognare: Ferrari, firma più vicina?

Non si può non parlare di Adrian Newey, sogno ormai non più segreto dei vertici della Scuderia di Maranello. Nonostante le voci dalla Germania che parlano di una Ferrari non più convinta nel puntare sul progettista britannico, l’ultimo indizio fa impazzire i tifosi del ‘Cavallino Rampante’.

Caso Newey: indizio clamoroso
Ferrari, ecco l’indizio su Newey: colpo da capogiro (Ansa) – Sportitalia.it

In occasione del weekend del GP di Monaco Newey è tornato nei box della Red Bull, nonostante la sua avventura con la Scuderia di Milton Keynes sia virtualmente già terminata. In un momento in cui si è concesso ai tifosi per foto e autografi, il progettista regista del miracolo Red Bull si è ritrovato davanti una bandiera della Ferrari. Il tifoso chiede una firma ad Adrian che, tra l’imbarazzato e il divertito, appone il suo nome proprio sotto il leggendario Cavallino Rampante.

Un episodio che ha fatto sorridere i presenti, emozionati all’idea di potersi presto ritrovare un genio come Newey vestito di rosso. Il 2026 si avvicina così come il cambio dei regolamenti riguardo le power unit: avere un elemento come il 65enne inglese a disposizione può aiutare a scrivere un futuro finalmente vincente per la Scuderia di Maranello.

Impostazioni privacy