La Juve si prepara a cambiare: settimane decisive

Nel giro di due settimane la Juve potrebbe cambiare fisionomia e non poco. L’attesa, ovviamente, è tutta per l’annuncio di Thiago Motta in programma prima del week end, ma non l’unica novità che può creare trambusto nell’ambiente bianconero. Quella che arriva, infatti, è la settimana decisiva per il futuro di Chiesa e Rabiot: due top player della rosa che devono ancora chiarire il loro futuro e sposterebbero non poco gli equilibri nel mercato.

Il centrocampista francese è in scadenza e ha già ricevuto l’offerta pluriennale da parte della società: Giuntoli è intenzionato ad attendere una risposta ma stando alle promesse dello stesso calciatore, che aveva indicato l’inizio dell’Europeo come spartiacque per fare chiarezza sul proprio futuro. Sulla stessa scia Chiesa, che sembra essere il più sacrificabile della rosa nell’idea di Thiago Motta: Ramadani è atteso in Italia per trovare una soluzione, così la Juve avrà le mani libere per rivedere l’attacco del prossimo anno e cambiare assetto e strategia. Da non perdere di vista anche l’asse Juve-Aston Villa: ma i giorni decisivi per chiudere lo scambio McKennieDouglas Luiz saranno quelli a margine di fine mese.

Giovanni Alabanese

Impostazioni privacy