Internazionali Tennis: Djokovic in semifinale, Tsitsipas ko in un terzo set folle

Internazionali Tennis Roma. Al termine di un terzo set incredibile, Djokovic batte Tsitsipas e vola in semifinale

Djokovic-Tsitsipas
Djokovic-Tsitsipas (Getty Images)

I due contendenti si ritrovano sul Centrale dopo la seconda sospensione per pioggia decretata venerdì in serata. Le condizioni meteo sono decisamente migliori con il sole che è tornato splendere facendosi spazio tra qualche nube comunque non minacciosa.

Si riprende con Tsitsipas avanti 4-6; 2-3. Il greco mantiene il comando delle ostilità alla ripresa con Djokovic costretto a rimanere in scia nei primi game in risposta. Il match si anima all’ottavo game sul 3-4 in favore di Tsitsipas quando Djokovic si procura tre break point di cui due di fila sul 15-40. Grazie alla prima di servizio, il greco resiste ma, alla fine, capitola ai vantaggi su un dritto di Djokovic che libera l’urlo belluino per la parità raggiunta.

La partita sale di livello. Sul 4-4, Djokovic concede a sua volta tre break point che avrebbero potuto mandare il rivale a servire per il set. Tsitsipas non le sfrutta e si ritrova nuovamente alle corde sotto 4-5. Con due vincenti, il greco annulla due set point ma non può nulla sul terzo. Esplode l’esultanza di Djokovic per il 6-4 che porta il match al terzo.

LEGGI ANCHEFederer preoccupato per le Olimpiadi: le dichiarazioni 

Djokovic-Tsitsipas, il terzo set

La racchetta scagliata a terra da Djokovic in avvio di terzo set certifica la frustrazione del serbo che si ritrova subito sotto di un break. Rischia di capitolare Nole quando, sull’1-3, fatica oltre 10 minuti per evitare un altro allungo di Tsitsipas in risposta che avrebbe di fatto chiuso il match.

Stefanos Tsitsipas
Stefanos Tsitsipas (Getty Images)

Dalla possibile capitolazione alla riscossa. La fatica del quarto game condiziona il greco che subisce in un attimo un mini parziale di 8 punti a 1 che manda Djokovic addirittura in vantaggio, 4-3, una situazione impronosticabile fino a qualche minuto prima.

Il match vive un altro momento memorabile sul 4-4. Black out di Nole al servizio e due break point per Tsitsipas. Stavolta il greco non scambio e, al termine di uno scambio durissimo, approfitta dell’errore di dritto del rivale per prendersi il punto del 4-5 che lo manda a servire per la semifinale. Ma non è ancora finita. La reazione di Nole è feroce e la parità arriva con un break immediato a 30 per il 5-5. E’ la svolta del match. Sul 6-5, Djokovic gioca un game perfetto in risposta, si ritrova 0-40 e conquista la semifinale con un erroraccio di rovescio di Tsitsipas. Il più forte è ancora lui …

Impostazioni privacy