Grande Fratello Vip 6, l’attacco di Montano a Sonia Bruganelli: “Ora basta”

226

Grande Fratello Vip 6, l’attacco di Montano a Sonia Bruganelli: “Ora basta”. L’ex schermidore argento a Tokyo critica la moglie di Paolo Bonolis

Aldo Montano
Aldo Montano (Getty Images)

Entra nel vivo, in un clima che si fa via via sempre più incandcescente, l’edizione del Grande Fratello Vip 6. Sta suscitando accese discussioni e polemiche la novità dell’introduzione del ruolo delle cosiddette opinioniste che hanno la possibilità di regalare l’immunità a due concorrenti. Una novità che non è piaciuta a molti gieffini, tra cui Aldo Montano. Il quarantaduennne ex schermidore livornese, medaglia d’argento alle recenti Olimpiadi di Tokyo nel torneo di sciabola a squadre, si è scagliato in particolare contro una delle opinioniste, la moglie di Paolo Bonolis Sonia Bruganelli.

LEGGI ANCHE>>>GF Vip 6, annuncio su Aldo Montano: quando rientrerà nella casa

LEGGI ANCHE>>>Grande Fratello Vip, la confessione di Aldo Montano: l’atleta svela tutto

Lo sciabolatore toscano si è lamentato soprattutto dell’immunità regalata da Sonia Bruganelli alla giovane modella italo-americana Soleil Sorge. Secondo il parere dell’ex campione olimpico di Atene 2004, Soleil dovrebbe essere nominabile almeno una settimana per andare incontro al giudizio del televoto. Aldo Montano non ha fatto altro che sottolineare come la modella natia di Los Angeles abbia beneficiato per ben tre volte dell’ancora di salvataggio lanciatale dalla moglie di Paolo Bonolis. “Non salvarla tutte le volte, falla giocare. Del resto se al pubblico piace la salva di sicuro al televoto” – ha precisato lo schermidore livornese che ha incassato l’apprezzamento dei compagni di avventura e, in particolare, dell’ex giornalista di Rai Sport Amedeo Goria.

LEGGI ANCHE>>>Aldo Montano argento, belle donne e scherzi: “La carriera infinita è finita”

Bruganelli
Sonia Bruganelli (Getty Images)

Grande Fratello Vip 6, Montano è furioso: “Quando gareggio nessuno scende dalle tribune a salvarmi”

Aldo Montano è a dir poco infuriato. L’ec campione della sciabola azzurra non risparmia critiche alla Bruganelli: “E’ come se mentre sto gareggiando dalle tribune scendesse qualcuno che tutte le volte salva il mio avversario dalla sconfitta“. Infine, la stoccata più dura rivolta dal campione livornese all’illustre opinionista: “Arriveremo al punto di dire che chi ha avuto rapporti intimi o ha lavato i piatti va bene e resta nella casa mentre chi non ha fatto nulla deve uscire“.