Pallavolo Supercoppa femminile, Conegliano in rimonta: primo trofeo

52

In attesa dell’inizio del nuovo campionato, al via tra sabato e domenica prossima, l’Imoco Conegliano conferma la sua straordinaria serie positiva conquistando la Supercoppa femminile

Supercoppa pallavolo femminile
Inizia subito con un primo trofeo la stagione dell’imoco Conegliano (Foto LegaVolley)

Comincia subito con un primo trofeo la stagione dell’Imoco Conegliano che si era chiusa all’insegna dei record e prosegue con la stessa tendenza.

Supercoppa pallavolo femminile, vince Conegliano

La squadra veneta conquista la Supercoppa Italiana in un Palapanini di Modena affollato da duemila spettatori, un bello spettacolo per rilanciare la stagione di pallavolo che ricomincia da sabato prossimo.

Vittoria in rimonta per la squadra veneta, in gran parte riconfermata e con la Courtney, grande ex, protagonista e meritevole del trofeo di MVP del match.

Primo set meritevole per la Igor Novara, affidata anche quest’anno a Lavarini e con Hanckock in regia, ma senza Herbots, che rimane in panchina.

LEGGI ANCHE > Pallavolo, le squadre azzurre al Quirinale: “Orgogliosi di voi”

La rimonta dell’Imoco

Dal secondo set in poi vengono fuori i valori delle Pantere che alzano notevolmente il saldo sui fondamentali, soprattutto nei momenti chiave del match quando la seconda frazione si chiude ai vantaggi con i punti decisivi di Egonu e De Kruijf. Senza nulla togliere a Novara questo è il momento spartiacque del match. Per Conegliano domina il secondo set, vinto con un parziale molto ampio, andando a costruire una splendida rimonta nel terzo, quando la Igor era riuscita a portarsi in vantaggio con un bel gap di quattro punti, insufficienti di fronte alla reazione di Courtney, molto bene ispirata da Wolosz. Finisce 3-1 (23-25 29-27 25-15 26-24) con l’Imoco che mette in bacheca la sua quinta Supercoppa consecutiva

 

IMOCO VOLLEY CONEGLIANO – IGOR GORGONZOLA NOVARA 3-1 (23-25 29-27 25-15 26-24)
IMOCO VOLLEY CONEGLIANO: Plummer 17, Folie 9, Egonu 24, Courtney 14, De Kruijf 7, Wolosz 3, De Gennaro (L), Frosini, Caravello, Gennari. Non entrate: Vuchkova, Bardaro (L), Omoruyi, Butigan. All. Santarelli.
IGOR GORGONZOLA NOVARA: Hancock 5, Bosetti 7, Chirichella 6, Karakurt 17, Daalderop 17, Washington 8, Fersino (L), Montibeller 4, Battistoni, Bonifacio, D’Odorico. Non entrate: Imperiali (L), Costantini, Herbots. All. Lavarini.
ARBITRI: Vagni, Cappello.
NOTE – PalaPanini di Modena, spettatori 1900
Durata set: 27′, 33′, 25′, 29′; Tot: 114′