Atp Indian Wells: Berrettini ko con Fritz, svanisce il derby azzurro agli ottavi

117

Atp Indian Wells, Berrettini sconfitto al terzo turno da Fritz. Sconfitta inaspettata per l’azzurro che cede in due set in poco più di un’ora di gioco

Matteo Berrettini
Matteo Berrettini (Getty Images)

Berrettini e Fritz inaugurano il programma del terzo tuno nella parte bassa del tabellone del Masters di Indian Wells.

Il primo set ha un andamento decisamente altalenante. Parte male l’azzurro che subisce un doppio break che proietta Fritz sull’1-5 con servizio a disposizione. Sul punto di chiudere il parziale, l’americano inizia a inanellare una serie di gratuiti e restituisce il favore a Berrettini che, senza faticare, recupera il doppio svantaggio e sale 4-5 con l’opportunità di raggiungere il rivale in battuta. Il decimo game, tuttavia, è l’emblema dell’inizio incerto dell’azzurro che si fa breakkare a 0 e regala il 4-6 a Fritz.

LEGGI ANCHE –  Atp Indian Wells, Sinner direttamente agli ottavi: il motivo

Berrettini-Fritz, il secondo set

Nel terzo game del secondo set, Berrettini ha una palla break sul 30-40 ma non la concretizza permettendo a Fritz di mantenersi avanti nel puntaggio. Il game successivo è un disastro per Matteo che si ritrova sotto 0-40 e cede il servizio con un ulteriore errore di dritto.

Dà l’impressione di non colpire la palla con la solita efficacia Berrettini e Fritz continua ad approfittarne confermando il break al servizio per l’1-4 in suo favore. Non è davvero giornata per il tennista azzurro davvero poco incisivo al servizio. Nell’ottavo game, altri tre gratuiti di fila mandano Fritz sullo 0-40 con tre match point a disposizione. Berrettini li annulla alla stregua di un altro ai vantaggi e riesce a prolungare la contesa ma di poco. Nel game seguente, Fritz arriva al 3-6  e conquista la qualificazione agli ottavi. Ad attenderlo c’è Jannik Sinner che ha approfittato del ritiro anticipato di Isner per la nascita del terzo figlio.