Olimpiadi di Pechino, stabiliti i portabandiera delle cerimonie ufficiali

114

Il CONI ha ufficializzato che saranno Sofia Goggia e Michela Moioli le due portabandiera ufficiali della squadra azzurra alle Olimpiadi di Pechino

Olimpiadi Pechino
Il logo sulle torce olimpiche di Pechino 2022 (Getty Images)

A distanza di pochi mesi dai trionfi di Tokyo è di nuovo tempo di Olimpiadi: il 4 febbraio a Pechino inizieranno i giochi della 24esima edizione delle Olimpiadi invernali di Pechino.

Olimpiadi di Pechino, Goggia e Moioli

Con una nota ufficiale del presidente Giovanni Malagò il CONI ha nominato oggi Sofia Goggia e Michela Moioli portabandiera della squadra italiana. Goggia sarà la portabandiera della cerimonia inaugurale, il 4 febbraio. Moioli porterà il tricolore nella parata conclusiva, il 22.

Un grandissimo onore che spetta solo a pochissimi atleti. Una nominache è un segnale di continuità rispetto alle Olimpiadi di Pyeong Chang, che in Corea che avevano visto la sciatrice e la pattinatrice azzurre conquistare la medaglia d’oro nella loro rispettive discipline.

LEGGI ANCHE > Olimpiadi, la fiamma di Pechino si accende: nonostante le polemiche

Olimpiadi Goggia Moioli
A sinistra Sofia Goggia con Michela Moioli durante un evento ufficiale del CIO (Getty Images)

Pechino 2022

La bandiera italiana sarà consegnata alla rappresentativa italiana il 23 dicembre a mezzogiorno al Quirinale da parte del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. La cerimonia di chiusura di Pechino sarà particolarmente significativa in vista della consegna della bandiera del CIO a Cortina-Milano per la l’edizione dei giochi del 2026.

La squadra italiana è ancora in via di definizione. A Pyeong Chang l’Italia chiuse con dieci medaglie, tre ori (con Goggia anche Fontana e Moioli) due argenti e cinque bronzi. Le Olimpiadi di Pechino prevedono quest’anno alcune nuove specialità, come il Minibob, l’Aerials a squadre misto e il big air di free style. In tutto sono in palio 109 trofei in quindici diverse discipline.