Milan, buone notizie per Pioli: due rientri importanti con il Bologna

206

Milan, contro il Bologna previsti due importanti rientri in squadra anche se l’emergenza infortuni e indisponibilità per Pioli non è certo finita

Stefano Pioli
Stefano Pioli (Getty Images)

Ottenuta la vetta in classifica, in coabitazione con il Napoli, il Milan ospita il Torino nella 10.a giornata di Serie A che si disputa con un turno infrasettimanale spalmato tra martedì 26 e giovedì 28 ottobre.

Un ruolino di marcia davvero impressionante quello dei rossoneri in campionato con 8 vittorie su 9 incontri e 25 punti all’attivo, un record per il club dall’istituzione dei tre punti avvenuta nel 1995. Contro il Torino, l’opportunità per Ibrahmovic e compagni di allungare la striscia positiva in attesa dei due prossimi impegni contro Roma e Inter che precederanno l’ultima pausa per le Nazionali.

Anche contro i granata, reduci dal 3-2 con il Genoa, Pioli deve fronteggiare l’ormai cronica emergenza infortuni. Ancora indisponibili Diaz per la positività al Covid, Rebic sofferente alla caviglia, Maignan che ne avrà ancora per almeno due mesi, Florenzi e Messias. Rispetto al match con il Bologna, tuttavia, ci sono due importanti rientri.

LEGGI ANCHEBologna-Milan 2-4, gli highlights del match – Video

Milan, due importanti rientri con il Torino

Nella conferenza stampa alla vigilia del match, Pioli ha annunciato il rientro di Kessie. L’ivoriano, out a Bologna per una sindrome influenzale, ha smaltito i postumi del malanno e dovrebbe partire titolare affiancato da Bennacer e Tonali.

Theo Hernandez
Theo Hernandez (Getty Images)

Di nuovo disponibile anche Theo Hernandez. Domenica mattina, il Milan ha comunicato la guarigione dal Covid dell’esterno francese, contagiato dal virus dopo la Nations League. Sebbene abbia svolto allenamenti domestici, Hernandez si è aggregato da poco in gruppo. Da valutare, quindi, una sua partenza da titolare. Dovesse cominciare dalla panchina, toccherà di nuovo a Touré, schierato dal primo minuto con Verona, Porto e Bologna.