Hamilton, l’annuncio fa impazzire i fan: Verstappen è avvisato!

491

Hamilton, l’annuncio fa impazzire i fan: Verstappen è avvisato! Il campione inglese è reduce dalla battaglia persa ad Austin

Hamilton
Lewis Hamilton (Foto: Getty)

Il Gran Premio di Austin sulla pista del COTA ha visto un Lewis Hamilton uscire sconfitto nella battaglia con Max Verstappen. Per ‘Il Re Nero’ è una novità non riuscire a centrare il successo in America, visto che in carriera è riuscito ad imporsi ben 5 volte da quelle parti. Un dominio targato Mercedes che è stato interrotto da una super Red Bull, apparsa più a suo agio con le alte temperature e in grado di piazzare anche Checo Perez sul terzo gradino del podio. Proprio il messicano vivrà un week end di passione tra il 5 e il 7 novembre, correndo davanti ai suoi tifosi per il GP di Mexico City. Sarà l’ennesimo appuntamento della sfida iridata tra Max e Lewis, con il primo che può ora contare su un vantaggio di 12 punti nella classifica del Mondiale piloti. L’alfiere delle Frecce d’Argento ha racimolato un punticino grazie al giro veloce e tiene ancora aperta la speranza di rimonta.

LEGGI ANCHE >>> Michael Schumacher, incredibile gaffe ad Austin: è successo davvero

LEGGI ANCHE >>> Valentino Rossi, la provocazione dopo Misano spiazza tutti: lo farà davvero?

Hamilton, l’annuncio fa impazzire i fan: “It’s not over!”

Hamilton Verstappen
Hamilton e Verstappen (Foto: Getty)

All’appello mancano ben 5 gare: Messico, Brasile, Qatar, Arabia Saudita e Abu Dhabi. Molti punti a disposizione (A Interlagos ci sarà anche la Sprint Race del sabato) e un equilibrio che difficilmente si risolverà prima di Yas Marina. Hamilton è stato abituato a vincere a mani basse i suoi 7 titoli iridati e solo in due occasioni si è dovuto confrontare con un finale thrilling. La prima volta nel lontano 2008, quando proprio in Brasile beffò Felipe Massa e la Ferrari, portando a casa il primo alloro. La seconda volta, nel 2016, gli fu invece avverso il GP di Abu Dhabi, con Rosberg campione e lui a leccarsi le ferite di un Mondiale buttato. Il fenomeno inglese sa benissimo che non sarà facile questa volta, vista la superiorità tecnica della Red Bull, ma non intende darsi per vinto. Su Twitter ha postato un emblematico messaggio: “It’s not over!”, (Non è finita, ndr), lasciando intendere che sarà guerra aperta fino alla fine. Lewis in queste condizioni si esalta, Max Verstappen è avvisato.