Formula 1, Miami ha già battuto un record: numeri clamorosi

272

Formula 1, Miami ha già battuto un record: numeri clamorosi per la gara in programma l’8 maggio 2022 ancora prima del debutto assoluto

Abituati per più di un anno a non vedere pubblico sule tribune dei Gran Premi di Formula 1 (come quelli del Motomondiale), è stato uno shock assistere al weekend di Austin. Il ritorno del GP in Texas due anni dopo l’ultima volta ha dimostrato quanta voglia abbia il pubblico statunitense di motori. E il bilancio finale di 400mila persone nei te giorni lo dice chiaramente.

Ma adesso, sempre dagli Stati Uniti, arriva una notizia ancora più clamorosa. Perché nel calendario della prossima stagione è stato inserito ufficialmente anche il Gran Premio di Miami. Sul circuito cittadino della Florida le monoposto gareggeranno l’8 maggio e lo scenario sarà davvero spettacolare.

Il pubblico di Austin (Getty Images)

Gli organizzatori nelle ultime ore hanno aperto ufficialmente la vendita per i biglietti e la sorpresa è stata incredibile. I prezzi infatti partivano da 550 euro e arrivavano fino a 1800 per i posti migliori in tribuna. Risultato? Tutto è andato esaurito in meno di un’ora nella prevendita, a dimostrazione della voglia di Formula 1 che c’è anche dall’altra parte dell’Oceano.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Verstappen-Hamilton, il duello si sposta in tv: decisione clamorosa

Formula 1, Miami ha già battuto un record: tutte le caratteristiche del circuito cittadino

Il tracciato cittadino del Gran Premio di Miami è stato disegnato in mezzo alle strade che costeggiano l’Hard Rock Stadium, l’impianto che ospita la pertite dei Miami Dolphins di football. Oltre 5.000 metri di circuito, 19 curve e una velocità massima calcolata in 320 km/h. Così la Florida tornerà ad ospitare la Formula 1 a 63 anni di distanza dalla gara di Sebring.

(Instagram)

Come ha spiegato il CEO della società organizzatrice, Richard Cregan, “la costruzione del circuito sta procedendo in linea con le aspettative. E ora che abbiamo confermato la nostra data con la Formula 1, possiamo dire che sarà un’esperienza davvero unica per tutto il pubblico a bordo pista. Non vediamo l’ora di abbracciare un evento sportivo globale completamente nuovo”.