Tragedia per l’oro olimpico Fabio Basile: muore il fratello 31enne

139

Michael Basile, anche lui judoka e fratello di Fabio, oro olimpico a Rio 2016, è scomparso tragicamente, il mondo dello sport si stringe intorno al campione

Fabio Basile
Basile quando vinse l’oro olimpico a Rio (AP LaPresse)

Una tragedia improvvisa e inattesa. Fabio Basile, oro olimpico a Rio de Janeiro, ha annunciato la morte del fratello Michael.

Fabio e Michael Basile

Michael Basile aveva solo 31 anni, quattro in più rispetto al campione olimpico che aveva iniziato a fare judo proprio seguendo le orme del fratello maggiore, il primo ad allenarsi nella palestra in provincia di Torino da dove Fabio ha costruito il suo successo fino all’oro di Rio.

La notizia ha destato profonda impressione e cordoglio in tutta la comunità di Torino dove la famiglia, originaria della provincia di Napoli, vive da sempre. Il decesso di Michael è avvenuto alcuni giorni fa. Ma la notizia è stata resa nota solo oggi. Venerdì scorso, dopo alcune telefonate senza risposte, la madre Tiziana si è recata a casa e ha trovato il figlio ormai morto da qualche ora, probabilmente stroncato da un attacco cardiaco.

LEGGI ANCHE > Tragedia nel rugby: muore in piscina il bimbo di Jannie Du Plessis

Due fratelli sul tatami

I messaggi della madre e di Fabio Basile, su Instagram, hanno immediatamente raccolto moltissimi commenti pieni di affetti e di cordoglio. “Ciao Mike, sangue del mio sangue – ha scritto il campione olimpico su Instagram – ti ho voluto bene… Mi mancherai tanto”

Il rapporto tra Fabio e Michael era molto solido. Nella sua autobiografia “L’impossibile non esiste”, pubblicata a giugno per Giunti, Fabio Basile descriveva spesso la passione che lui e Michael avevano condiviso per il tatami, i loro primi allenamenti e le esperienze in gara, iniziate quando Fabio era poco più che bambino.

Fu Michael a vincere il primo titolo italiano di judo in famiglia, proseguendo la sua attività tra cadetti e juniores. Poi la sua attività agonistica subì uno stop.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da FABIO BASILE (@fabiobasile66)