F1, la nuova Ferrari è in arrivo: svelata la data della presentazione

368

C’è attesa tra i tifosi della Ferrari per conoscere la monoposto del 2022 che sarà rivoluzionaria: ci sono le date della presentazione

Ferrari
Lapresse

Gli appassionati di Formula 1 hanno ancora negli occhi il duello tra Hamilton e Verstappen e soprattutto l’ultimo, emozionante Gran Premio ad Abu Dhabi. Dopo tanti anni di dominio Mercedes il campionato ha vissuto una battaglia incredibile dalla quale è uscita vittoriosa la Red Bull e, visto il cambio di regolamento in vista, ci sono tutte le premesse per vivere un 2022 ancor più spettacolare.

I supporters italiani sperano ovviamente che la Ferrari sia finalmente pronta per inserirsi nella lotta al vertice, visto che gli ingegneri durante tutta questa stagione hanno lavorato in prospettiva per presentarsi ai nastri di partenza nel 2022 con una monoposto competitiva.

C’è quindi grande curiosità per scoprire la nuova rossa di Maranello e, durante la consueta conferenza stampa di fine anno, Mattia Binotto ha svelato le date della presentazione della vettura.

LEGGI ANCHE: Michael Schumacher, nuovo record: tifosi senza parole

Ferrari 2022, c’è la data della presentazione della nuova monoposto: tifosi in attesa

Mattia Binotto
Lapresse

La nuova Ferrari, identificabile oggi come progetto 672, sarà rivelata alla stampa e ai tifosi di tutto il mondo tra meno di due mesi:

“Non abbiamo ancora deciso la data della presentazione. Sappiamo però che sarà tra il 16 e il 18 febbraio. Appena lo sapremo, lo comunicheremo”, ha dichiarato il Team Principal del Cavallino Rampante a Motorsport.com.

Binotto, che più di una volta ha ripetuto di quanto i loro sforzi si siano concentrati sul 2022, ha spiegato che c’è comunque ancora molto lavoro da fare visti i tempi ristretti:

“Con la macchina siamo in continuo sviluppo, sull’aerodinamica stiamo ancora lavorando, mentre il telaio è prodotto e il cambio è in fase di omologazione per l’affidabilità. Anche i crash test sono a buon punto. Per quanto riguarda il motore in qualche modo la prestazione raggiunta è congelata”.

LEGGI ANCHE: Francia, lo scherzo costa caro all’ex pilota Ferrari: arrestato!

Non manca comunque molto per scoprire la nuova rossa, sia esteticamente che a livello di prestazioni. L’appuntamento è al Montmelò per i primi test che si terranno dal 23 al 25 febbraio.