L’ultima follia di Balotelli: esultanza a calcioni che diventa virale – VIDEO

1529

Balotelli è sempre più l’idolo indiscusso dei tifosi dell’Adana Demirspor, addirittura quarto nel massimo campionato turco grazie anche ai gol di Supermario

Balotelli
Mario Balotelli abbraccia Yunus Akgun dopo la vittoria con il Galatasaray

I tifosi dell’Adana Demirspor lo hanno soprannominato MarioDeli, perché deli in turco significa ‘il matto’. Ma è un nomignolo simpatico: a sottolineare il fatto che Balotelli è davvero in grado di fare qualsiasi cosa.

Mario Balotelli, uomo dell’anno

In effetti in Turchia Mario Balotelli sembra perfettamente a suo agio in una squadra che gioca bene e sta ottenendo ottimi risultati. L’ultima vittoria è di prestigio: niente meno che contro il Galatasaray, secco 2-0 alla prestigiosissima squadra di Istanbul.

I suoi numeri non sono da poco: 7 gol e quattro assist in 19 partite tra coppa nazionale e campionato. Balotelli sta giocando con una certa continuità e soprattutto con molta dedizione adattandosi alle necessità della squadra: ha giocato attaccante centrale, ma molto spesso anche laterale, con ottimi risultati. Senza espulsioni, una sola giornata di squalifica alla quarta ammonizione. Vincenzo Montella, tecnico della squadra, sa come motivarlo e tenerlo calmo. La squadra sta vivendo un momento eccellente dopo tre vittorie consecutive.

LEGGI ANCHE > Mario Balotelli, follia in Turchia: lo ha fatto di nuovo – VIDEO

Il calcione di Supermario

…E MarioDeli Balotelli sa sempre come fare notizia. Domenica, al gol di Yunus Akgun è andato a festeggiare il suo giovane compagno di squadra, 21 anni, con un… calcio in testa. Nulla di particolarmente violento, ma sicuramente molto ‘evidente’: un po’ come nello stile di Ibrahimovic, che in un paio di occasioni era andato a complimentarsi con qualche compagno e avversario (era accaduto con Cassano ma anche con lo stesso Balotelli) con uno spinning kick degno del miglior wrestler. Akgun a fine gara ha detto… “mi auguro altri gol e akltrui calcioni di Mario…” mettendosi a ridere e abbracciandolo.

Mario, poi, ha sottolineato la prodezza del suo compagno di squadra anche con un bel post su Instagram scrivendo… “bravo piccoletto”.