Milan, il nuovo obiettivo gioca in Serie A: vuole lasciare il club

791

In attesa dell’ultima giornata di campionato che definirà la vincitrice del duello Scudetto tra Milan e Inter, non mancano le indiscrezioni di mercato sui rossoneri 

Ci si penserà dalla prossima settimana al calciomercato quando si saprà con certezza quale umore si respira a Casa Milan al termine di un campionato che, comunque vada a finire, ha visto i rossoneri assoluti protagonisti per il secondo anno consecutivo.

Torino Serie A
(Foto Ansa)

La certezza in attesa dell’epilogo è che il Milan disputerà nuovamente la Champions League per la seconda volta di fila, un traguardo che rappresenta di per sé già una notizia considerando che prima del ritorno avvenuto quest’anno, i rossoneri erano assenti da più di sette anni dalla massima competizione europea.

Partecipazione alla Champions che impone di rinforzare adeguatamente l’organico a disposizione di Pioli. Di sicuro, al momento, c’è solo l’arrivo in rossonero di Adli, il fantasista del Bordeaux già acquistato l’estate scorsa. Ci sono conferme sul possibile approdo di Botman (sul quale pare essersi inserito anche il Manchester United), Origi (a parametro zero dal Liverpool) e Renato Sanches, sostituto ideale di Kessie, per il quale è in corso, da tempo, una trattativa con il Lille e l’agente Jorge Mendes.

Milan, un nuovo obiettivo di mercato gioca in Serie A

Josip Brekalo
Josip Brekalo (Ansa Foto)

Oltre a quelli citati ci sono, ovviamente, anche altri nomi sul taccuino di Maldini e Massara, i quali, saranno certamente confermati con il rinnovo del contratto in scadenza il prossimo 30 giugno.

A riguardo, l’edizione odierna di Tuttosport ipotizza un interessamento del Milan per Josip Brekalo, trequartista del Torino in prestito dal Wolfsburg, che ha già comunicato la propria volontà di lasciare i granata al termine della stagione.

La scelta di Brekalo è scaturita dalla volontà di trasferirsi in una squadra che il prossimo anno è impegnata in Champions. Non è la prima volta che il nome del croato viene accostato al Milan. E’ accaduto già in passato, quando il connazionale Zvone Boban era nella dirigenza rossonera con Maldini.

Brekalo, per la sua duttilità, potrebbe rappresentare un innesto davvero funzionale per il Milan in quanto può giocare sia da trequartista (ruolo nel quale Diaz ha deluso) che da esterno nel reparto offensivo. Sette gol e due assist rappresentano un ulteriore ottima referenza per il nazionale croato che sarà certamente uno degli uomini mercato in estate. Milan e non solo, i possibili acquirenti di certo non gli mancano.