Lazio-Verona 3-3, Highlights: dopo l’Europa matematico il quinto posto

299

La Lazio mette al sicuro il quinto posto in classifica contro il Verona

Il più era fatto, la certezza dell’Europa League era già concreta fin dalla settimana scorsa: ma la Lazio di Maurizio Sarri chiude al quinto posto assoluto.

Lazio Verona Felipe Anderson
Felipe Anderson uno splendido gol e due assist (AP LaPresse)

Un risultato che ha due valori fondamentali: economico, perché vale un po’ di soldi in più. E di prestigio, perché anche se la Roma corre per un trofeo europeo è comunque alle spalle dei rivali cittadini.

Lazio-Verona 3-3

Partita di fine stagione ma senza sconti con il Verona alla ricerca del suo record di punti in campionato (quando vinse il titolo si giocava ancora con due lunghezze a vittoria). Ne esce una partita piacevole giocata senza tatticismi e a viso aperto. A dare una scossa alla Lazio, pungolata dalla vittoria della Roma 0-3 sul campo del Torino, arriva un pesantissimo uno-due dell’Hellas. Vantaggio di Simeone di testa su cross di Lazovic. Raddoppio di Lasagna con un gol straordinario, gran tiro mancino. La rimonta della Lazio inizia subito: Felipe Anderson appoggia, Cabral insacca complice una deviazione di Sutalo. Poi è lo stesso Felipe Anderson a firmare il pareggio con una conclusione precisa che lo vede perfettamente posizionato su un rimpallo sfortunato ai danni di Sutalo.

L’accoglienza della Tevere per l’ultima gara della Lazio

Nel secondo tempo, dopo una splendida azione personale di Milinkovic-Savic che avrebbe meritato il gol, Felipe Anderson torna a ispirare costringendo Berardi a un miracolo: ma sulla respinta Pedro insacca completando il sorpasso. Gara vivace e mai chiusa, fino all’ultimo: nemmeno dopo che Hongla, sfruttando un pasticcio della difesa laziale fissa il risultato sul 3-3 con un pareggio che non danneggia nessuno.

Il Verona chiude con un bilancio largamente positivo la Lazio festeggia la superiorità cittadina e un ottimo quinto posto.

CLICCA QUI PER VEDERE GLI HIGHLIGHTS DELLA PARTITA LAZIO – VERONA