Sinner e Berrettini, ufficiale la presenza a un importante torneo: non si disputa dal 2019

390

Si prospetta un’estate da protagonisti per Matteo Berrettini e Jannik Sinner. Ufficiale la partecipazione dei due azzurri a un altro importante torneo

Archiviato Wimbledon con il settimo trionfo di Novak Djokovic, il calendario Atp di luglio segna il provvisorio ritorno sulla terra battuta europea con una serie di tornei (Bastad, Umago, Amburgo, Gstaad, Kitzbuhel) che anticipano lo swing nordamericano con i due Masters di Montreal e Cincinnati, tradizionali tappe di preparazione allo Us Open al via a fine agosto.

Matteo Berrettini
Matteo Berrettini (Ansa Foto)

Jannik Sinner e Matteo Berrettini disputeranno due tornei per parte a fine luglio sulla terra battuta. Jannik, nuovo numero uno azzurro, sarà di scena all’Atp 500 di Amburgo e ad Umago. Matteo, invece, reduce dall’improvviso forfait a Wimbledon a causa del Covid, tornerà in campo a Gstaad (qui vinse il suo primo titolo Atp nel 2018) e a Kitzbuhel.

Conclusa la parentesi europea, i due azzurri voleranno poi in Nord America. E’ ufficiale, infatti, la loro partecipazione a un importante torneo che torna nel calendario Atp a tre anni di distanza dall’ultima edizione.

Sinner e Berrettini nella entry list di un Master Mille

Jannik Sinner
Jannik Sinner (Ansa Foto)

Ci riferiamo al Masters di Montreal, in programma dal 7 al 14 agosto in Canada. La città che ospita anche il Gran Premio di Formula 1 si alterna nell’organizzazione della Rogers Cup con Toronto. Nel 2021, il Masters canadese è tornato in calendario proprio a Toronto (vittoria di Medvedev su Opelka) e ora si sposta in Quebec dove manca dal 2019 quando a vincere fu Rafa Nadal in finale proprio contro l’attuale numero uno del mondo.

Sinner e Berrettini figurano nella entry list dell’Atp di Montreal rispettivamente da decima e quindicesima testa di serie. Nel roster sono presenti anche Djokovic, Nadal e Zverev. Non mancano i dubbi, tuttavia, sulla partecipazione dei tre top ten.

Djokovic, causa mancanza del vaccino anti Covid, avrebbe bisogno di una deroga per raggiungere il Canada. Nadal è alla prese con la guarigione dalla lesione agli addominali che l’ha costretto al forfait anticipato dalla semifinale di Wimbledon con Kyrgios. Zverev, invece, sta recuperando dall’infortunio alla caviglia subito al Roland Garros. Ha ripreso a camminare senza stampelle, il tedesco ma parlare di rientro immediato è quantomai prematura.

Medvedev, campione in carica, è la prima testa di serie. Presenti anche Tsitsipas, Ruud, Alcaraz. Attenzione ai due padroni di casa Shapovalov e Auger Aliassime. Fuori dalla entry list e costretti a passare dalle qualificazioni i tre azzurri Sonego, Fognini e Musetti.