Filippo Ganna, la conferma ufficiale è una mazzata tremenda: non ci voleva

361
Filippo Ganna (LaPresse)

Il ciclismo italiano perde un sicuro protagonista in vista degli Europei 2022, in programma dall’11 al 23 agosto in Germania. Filippo Ganna, campione del Mondo a cronometro, si è visto infatti costretto ad alzare bandiera bianca come confermato in queste ore da Marco Villa, CT della Nazionale su pista: “Al momento non sono in programma, per cui pensiamo a preparare bene i Mondiali. Nei prossimi giorni si allenerà in pista con l’obiettivo di finalizzare il lavoro su strada“.

Europei ciclismo 2022, emergenza Italia

Quella che si presenterà, dunque, a Monaco tra poche settimane sarà un’Italia in piena emergenza con Filippo Ganna, Simone Consonni e Jonathan Milan costretti a rinunciare all’importantissimo appuntamento. Molto probabilmente verrà data fiducia ad alcuni dei giovani più interessanti del panorama ciclistico nazionale, che avranno così una ghiotta chance per mettersi in mostra e per dimostrare tutto il proprio valore. Il calendario 2022, dopo gli Europei in Germania, prevede i Mondiali su pista in Francia dal 12 al 16 ottobre e quelli su strada in Australia dal 18 al 25 settembre.

Intanto, però, ci sono gli Europei da preparare nel migliore dei modi e il forfait di un campione come Ganna non fa altro che rovinare i piani della Nazionale italiana di ciclismo.

Ganna
Filippo Ganna (LaPresse)