Allegri smonta la classifica: affermazioni pesanti, polemiche in vista

Massimiliano Allegri smonta la classifica in conferenza stampa: affermazioni che hanno fatto sorgere polemiche sui social da parte dei tifosi.

L’allenatore della Juventus ha rivelato una sua considerazione fatta guardando la classifica di Serie A: le sue parole sono destinate a far discutere, ecco quanto ha dichiarato.

Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus [Credit: ANSA]
Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus [Credit: ANSA]
Il finale di questa prima fase di stagione sarà un vero e proprio spartiacque per la Juventus. I bianconeri, vera grande delusione di questo inizio di anno, devono dare continuità di prestazioni e risultati per riuscire a garantirsi un ritorno a gennaio molto meno pesante di quanto rischia di essere al momento.

Chi davvero ha bisogno più di tutti di una serie di risultati positivi è però Massimiliano Allegri. Le critiche sul non gioco della Juve, sulla poca proposta e sulla pessima condizione fisica, stanno ricadendo, come sempre accade, proprio sulla figura dell’allenatore, e il tecnico ex Milan si trova sempre più sulla graticola.

La poca fiducia che la tifoseria ha in lui e che più in generale sembra non esserci da parte di tantissimi appassionati ed esperti del settore, pone il mister toscano in una situazione estremamente delicata. Tutte le sue dichiarazioni vengono ormai attenzionate con estrema minuzia e non è quindi un caso che le sue ultime affermazioni riguardo la classifica di Serie A, aprano sin da subito a grandi dibattiti.

L’attuale classifica deriva da un chiaro fattore: per Allegri non ci sono dubbi

Nella conferenza stampa che ha anticipato la gara di campionato contro l’Empoli, Max Allegri ha come al solito sviscerato molti temi riguardanti la sua Juve e non solo. Il tecnico toscano è noto per le sue memorabili e discusse affermazioni negli incontri con la stampa pre e post gara e anche in questa occasione non è stato da meno.

Massimiliano Allegri a bordocampo con la Juventus
Massimiliano Allegri a bordocampo con la Juventus (Foto Twitter)

Uno dei temi toccati dall’ex tecnico del Milan è stata la classifica di Serie A. Dopo sole 10 giornate, le diverse lotte che si protrarranno durante la stagione sembrano essere già ampiamente delineate, un fatto particolare (ma non nuovo) che ha portato ad un forte divario tra la fascia alta e quella bassa del campionato: proprio di questo ha parlato Allegri, le sue parole fanno già discutere.

“Non ho guardato attentamente la classifica, anche se ho notato una cosa che in vetta viaggiano forte perché in fondo stanno facendo pochi punti”, questa la criticata contestazione del mister bianconero il quale, con questa parole, ha voluto anche sottolineare la necessità dei suoi di trovare punti proprio con quelle squadre sulla carta più “abbordabili”.

L’affermazione fatta da Allegri, sebbene supportata dai dati, è destinata a far molto discutere come molte delle sue ultime dichiarazioni. Anche i risultati che la sua Juventus otterrà determineranno la quantità delle critiche, ultimamente all’ordine del giorno. I tifosi delle altre squadre intanto sui social hanno già contestato all’allenatore di voler dare poco credito alle concorrenti in vetta, con questa sua ultima affermazione. Attribuendo loro un vantaggio dunque solo per demerito degli altri. Ovviamente è una interpretazione che lascia il tempo che trova, soltanto Allegri potrà rettificare se vorrà quanto dichiarato, scavalcando definitivamente le polemiche sorte.

 

 

Impostazioni privacy